HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Venezia-Cremonese - Dubbi in attacco per Inzaghi

Fischio d'inizio questa sera alle ore 20.30. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
20.12.2017 06:50 di Patrick Iannarelli   articolo letto 1491 volte
© foto di Federico Gaetano

Ventotto punti e una posizione di classifica impensabile all’inizio. Venezia e Cremonese si affrontano nell’anticipo della ventesima giornata di serie B. I padroni di casa arrivano dal turbolento pareggio in casa del Foggia: la vittoria manca ormai da cinque turni, dunque è arrivato il momento di tornare a conquistare la massima posta in palio. La squadra di Tesser è in serie positiva da cinque turni: una vittoria e quattro pareggi, ma per poter rimanere con il treno delle migliori serve più continuità. Da parte di entrambe.

COME ARRIVA IL VENEZIA – Il pezzo forte della casa, inizia a mancare. La difesa è troppo ballerina e la squadra di Inzaghi deve cercare di ritornare sugli standard di inizio campionato. Le sei vittorie, i dieci pareggi e le tre sconfitte devono essere un punto di partenza, altrimenti il treno play off si allontana troppo. Inzaghi e la squadra hanno un solo obiettivo, dimenticare ciò che è successo a Foggia. Il modulo dovrebbe essere lo stesso, ovvero il 3-5-2. Audero viene confermato in porta, mentre i veneti dovranno fare ancora a meno dello squalificato Domizzi. In difesa vanno verso la riconferma Andelkovic, Bruscagin e Cernuto. Falzerano, Bentivoglio e Pinato andranno sulla linea mediana, con Zampano e Del Grosso a completare il reparto. Quest’ultimo si giocherà il posto con il rientrante Garofalo. In attacco il tecnico ha confermato che ci potrebbero essere dei cambi, ma Zigoni e e Marsura sono attualmente favoriti.

COME ARRIVA LA CREMONESE – Un campionato giocato sopra ogni aspettativa. Ma soprattutto la voglia di fare bene continua ad accompagnare la stagione dei grigiorossi. Serve più continuità nella conquista dei tre punti, anche perché la vittoria esterna manca dal 4 novembre. Da quel momento in poi sono arrivati tre pareggi fuori dalle mura amiche: i risultati non mancano di certo, ma serve qualcosina in più. Tesser vuole assolutamente una prova di forza e si affiderà alla formazione tipo. Assente Mokulu per via del brutto infortunio, in questo match non sarà disponibile nemmeno Garcia Tena. Confermato il 4-3-1-2, con Ujkani tra i pali. Canini e Claiton andranno al centro della difesa, con Almici e Renzetti sugli esterni. Pesce sarà il vertice basso del centrocampo, con Arini e Croce: Cavion si prepara per poter entrare a gara in corso. Piccolo sarà il trequartista, Brighenti e Paulinho cercheranno di scardinare la difesa veneta.

LE PROBABILI FORMAZIONI

VENEZIA (3-5-2): Audero; Andelkovic, Bruscagin, Cernuto; Zampano, Falzerano, Bentivoglio, Pinato, Del Grosso; Zigoni, Marsura. A disposizione: Gori, Vicario, Stulac, Soligo, Fabiano, Moreo, Suciu, Geijo, Mlakar, Fabris, Garofalo, Signori. Allenatore: Filippo Inzaghi.

CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Canini, Claiton, Renzetti; Arini, Pesce, Croce; Piccolo; Paulinho, Brighenti. A disposizione: Ravaglia, D’Avino, Procopio, Salviato, Castrovilli, Cavion, Marconi, Scappini, Perrulli, Macek, Gomez Taleb, Cinelli. Allenatore: Attilio Tesser.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Napoli, De Laurentiis: "Allan? Nessuna offerta. Ma col PSG siamo amici" Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato ai microfoni dell'emittente francese RMC Sport delle voci sul possibile passaggio di Allan al PSG: "Non ho ricevuto alcuna offerte. Ma i due club parlano spesso per valutare eventuali occasioni, siamo amici. Vedremo se ci sarà...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510