HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Young Boys-Juve - 4-4-2 e un dubbio per Allegri

Fischio d'inizio alle 21. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
12.12.2018 06:38 di Andrea Piras   articolo letto 9719 volte
Le probabili formazioni di Young Boys-Juve - 4-4-2 e un dubbio per Allegri

La Juventus per il primo posto, lo Young Boys per la gloria. Ultima giornata del Gruppo H di Champions Leuague con i bianconeri che cercano punti necessari per passare agli ottavi di finale come testa di serie. La qualificazione non è in discussione, in quanto l'aritmetica è arrivata con il successo casalingo contro il Valencia, ma il primo posto metterebbe Chiellini e compagni in una posizione di favore al prossimo sorteggio. I gialloneri svizzeri invece salutano le competizioni europee. La squadra di Gerardo Soane è il fanalino di coda del raggruppamento con soltanto un punto, frutto dell'unico pareggio casalingo contro gli spagnoli. Il team di Massimiliano Allegri ha sempre vinto tranne nella sfida interna contro il Manchester United, gara sfortunata e decisa da un autogol di Bonucci nei minuti finali. La gara di andata all'Allianz ha visto un dominio assoluto della Juve, capace di vincere 3-0 con una tripletta di Paulo Dybala. Quello è anche l'unico precedente in Champions delle due formazioni. Fischietto tedesco per l'occasione. A Berna il direttore di gara sarà infatti il signor Tobias Stieler.

COME ARRIVA LO YOUNG BOYS - Quattro assenze per Gerardo Seoane di cui una pesantissima. Nell'ultimo match di campionato contro il Thun, Miralem Sulejmani ha subito un infortunio al piede che lo farà saltare, oltre a diverse partite in futuro, la sfida contro i bianconeri. Il tecnico dello Young Boys rinuncerà anche allo squalificato Sanogo e dovrebbe schierare un 4-3-3 con Von Ballmoos in porta, Mbabu e Benito sulle corsie laterali mentre il reparto arretrato sarà compltetao da Lauper e Camara. A centrocampo spazio a uno fra Fassnacht e Bertone insieme ad Aebischer e Sow. In attacco giocheranno probabilmente Ngamaleu e Assalé sulle corsie mentre al centro Hoarau sarebbe favorito su Nsame.

COME ARRIVA LA JUVENTUS - Un solo dubbio per Massimiliano Allegri che per la gara di questa sera cambierà modulo. Il ballottaggio è aperto per una maglia da titolare al fianco di Cristiano Ronaldo. Accanto al portoghese sarebbe in vantaggio Mandzukic rispetto a Dybala, con la “Joya” che rifiaterebbe in vista del derby di sabato prossimo. In porta invece giocherà Szczesny con De Sciglio a destra, Joao Cancelo a sinistra e Rugani insieme a Bonucci al centro della retroguardia. In mediana invece Emre Can, che non ha ancora i novanta minuti nelle gambe, dovrebbe partire dalla panchina con il tecnico bianconero che dovrebbe dare spazio a Bentancur e Pjanic. Gli esterni invece saranno Cuadrado da una parte e Douglas Costa dall'altra.

LE PROBABILI FORMAZIONI

YOUNG BOYS (4-3-3): Von Ballmoos; Mbabu, Lauper, Camara, Benito; Fassnacht, Sow, Aeblscher; Ngamaleu, Hoarau, Assalé. A disposizione: Wolfli, Seydoux, Bertone, Schick, Garcia, Kronig, Nsame. Allenatore: Gerardo Seoane.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Bonucci, Cancelo; Cuadrado, Pjanic, Bentancur, Douglas Costa; Mandzukic, Cristiano Ronaldo. A disposizione: Perin, Chiellini, Dybala, Alex Sandro, Matuidi, Emre Can, Bernardeschi. Allenatore: Massimiliano Allegri.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

FOCUS TMW - La leva calcistica del 96: Francia iridata. Promette la Germania L'annata 1996 è particolarmente buona per la Germania, che può ragionevolmente pensare di aver sistemato per qualche anno l'attacco con Brandt, Sané e Werner. Kehrer si è già guadagnato il Paris Saint-Germain, Tah portebbe fare il salto di qualità e Nubel ha esordito fra i pali in...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510