HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Resto del Mondo

Hope Solo si candida alla presidenza della Federcalcio statunitense

08.12.2017 22:10 di Tommaso Maschio   articolo letto 1476 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dopo una carriera strepitosa, con Mondiali e Olimpiadi in bacheca, che l'ha elevata a icona mondiale del calcio femminile e idolo di tantissime bambine e ragazze che si approcciano al calcio in giro per il globo, Hope Solo ha deciso di puntare ancora più in alto anche per aiutare il movimento femminile. L'ex portiere della nazionale statunitense infatti si è candidata alla presidenza della Federazione calcistica degli Stati Uniti d'America (United States Soccer Federation) con un programma finalizzato a risollevare le sorti di un movimento rimasto scottato dall'eliminazione dalla prossima Coppa del Mondo. “Il tempo per parlare è finito, ho viaggiato, imparato e studiato molto, ho incontrato associazioni e sindacati di giocatori di squadre nazionali di calcio straniere, ho incontrato il Presidente americano e le Nazioni Unite per discutere della leadership e dell’importanza dello sport nell’ordine mondiale. Attraverso tutte queste esperienze, ho imparato che è responsabilità di coloro che hanno una carica amministrativa di rilievo che hanno le possibilità e potenzialità di far cambiare le cose necessarie per influenzare il cambiamento reale. Se mi sarà data questa opportunità, come Presidente del USSF, farò cambiamenti importanti mirati allo sviluppo delle abilità dei giocatori a tutti i livelli e in tutti i luoghi sia a livello maschile sia a livello femminile. - ha spiegato Solo come riporta calciofemminileitaliano.it - L’unico modo per il calcio americano di essere sul palcoscenico del mondo è creare una cultura diversa e abbandonare una mentalità che non è più accettabile”. Fra i punti principali del suo programma elettorale c'è infatti la creazione di una cultura vincente presso la Federcalcio che inizi fin dalle giovanili con il miglioramento della formazione di base, il raggiungimento della parità di retribuzione fra uomini e donne con l'inserimento delle ultime nelle gerarchie esecutive della USSF, rendere il calcio accessibile a tutti superando le diversità socio-economiche e di inclusione, e infine riportare la trasparenza in seno alla Federcalcio.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Angelozzi “Fino a fine anno non cediamo nessuno. Poi a fine stagione tireremo le somme”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo dello Spezia, Guido Angelozzi blinda i calciatori della sua squadra. Ricci al centro del mercato. Blindato anche lui? “È richiesto, ma rimarrà. Lui come...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->