Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Cosa dicono gli xG
Sassuolo-Roma 1-2 - Cosa dicono gli xG - Successo episodico, Kristensen in gol al secondo tiro stagionale. GRAFICA!
lunedì 4 dicembre 2023, 21:50Cosa dicono gli xG
di Gabriele Chiocchio
per Vocegiallorossa.it
fonte Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio

Sassuolo-Roma 1-2 - Cosa dicono gli xG - Successo episodico, Kristensen in gol al secondo tiro stagionale. GRAFICA!

Negli ultimi anni è stato sviluppato un nuovo tipo di dato che può aiutare ad analizzare ciò che è successo nelle partite di calcio e il rendimento delle squadre. Si tratta del dato degli Expected Goals, vale a dire un numero che quantifica, in media, i gol che si segnano in una partita dai tiri che si prendono durante la gara. Un numero non indiscutibile, in quanto sono stati sviluppati diversi modelli che danno dei risultati diversi (anche se tendenzialmente simili), e al quale non si può ridurre l’intero andamento di un match, ma che può aiutare a dare contezza di determinate situazioni in modo più freddo. Ecco l’analisi di Sassuolo-Roma, con i dati di understat.com.

SOLITA DIFESA, NONOSTANTE TUTTO - Il conto finale degli expected goals di Sassuolo-Roma è di 0,92 per i padroni di casa e 2,00 per gli ospiti. Partiamo dalla fase difensiva: i giallorossi hanno subìto gol da un tiro di Matheus Henrique da 0,63 xG, arrivato però al termine di un’azione abbastanza casuale, visto che Berardi aveva calciato e ha finito per realizzare un assist per il compagno. Tutti gli altri 7 tiri del Sassuolo non hanno toccato gli 0,10 xG, dunque i pericoli sono stati pochi.

VITTORIA EPISODICA - La partita offensiva della Roma va invece divisa in tre tronconi: nel primo tempo i giallorossi hanno generato appena 0,25 xG, non toccando mai gli 0,10 xG con un singolo tiro. In apertura di ripresa, c’è stata la grande occasione di Lukaku da 0,52 xG e la quasi grande occasione di Azmoun, da 0,28, al 56’. Al 64’ è arrivata l’espulsione di Boloca, a seguito della quale la Roma ha tirato 6 volte, superando gli 0,10 xG solamente col calcio di rigore realizzato da Paulo Dybala. La rete del 2-1 di Kristensen è arrivata da un tiro da 0,05 xG: si può dire, dunque, che la Roma abbia generato abbastanza per prendersi la vittoria, ma è riuscita a concretizzarla solamente in modo episodico.

UNO IN PIÙ - Prima di questa partita, Kristensen aveva generato solo 0,01 xG (un tiro contro il Frosinone), arrivando con questa partita a 0,06. Anche lui si iscrive al club dell’overperformance, come tutti i calciatori che hanno segnato almeno un gol in questa stagione, portandosi in testa nella Roma sotto questo punto di vista. Lukaku, come detto, paga altri 0,52 xG, ma resta ancora sopra la linea di galleggiamento con una overperformance di 0,88 xG.