Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Top e Flop
Sassuolo-Roma 1-2 - Top & FlopTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 4 dicembre 2023, 23:02Top e Flop
di Luca d'Alessandro
per Vocegiallorossa.it
fonte Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro

Sassuolo-Roma 1-2 - Top & Flop

TOP 

IL PAPÀ, LA MAMMA E LA NONNA COI DOLCI IN TRASFERTA - Alla fine Mourinho aveva ragione anche in questa occasione. Per vincere in trasferta alla Roma occurre la Curva Sud traslocata per l'occasione al Mapei Stadium. Sarà un caso, ma la squadra aspetta di attaccare sotto il settore ospiti per portare a casa i tre punti. 

FISCHI IN LONTANZA - Ancora troppo presto per sentirli forti, rumorosi, live dallo stadio Olimpico, ma con la vittoria contro il Sassuolo e la sconfitta del Napoli, la Roma si porta al quarto posto Champions e qualche udito sopraffino può già sentire i fischi della Sud all'inno della UEFA. 

CAPOPOLO - Situazioni diverse per importanza, ma gesti simili. Dybala segna il gol del momentaneo 1-1 e la gioia dei tifosi si fa eccessiva, tanto da richiedere l'intervento di Mourinho che predica la calma. Un qualcosa che ha ricordato vagamente quanto fece Capello in occasione di Roma-Parma, anche se Don Fabio ci andò più pesante con i propri tifosi.

PIEDE CALDISSIMO - Se contro il Servette ha sbagliato delle occasioni facili facili, contro il Sassuolo Dybala dimostra di avere il piede caldo fin dalla prima conlusione in porta. Non segna una dopietta nel primo tempo per colpa di Consigli. Quando la situazione si fa delicata, però va dagli 11 metri e solo grazie a un sinistro chirurgico riesce a battere il portiere del Sassuolo che aveva intuito anche quel tiro. Nel gol di Kristensen regala un'altra perla, fornendo l'assist di tacco al danese.

KRISTUNDERDOG - Mourinho lo aveva rimpianto prima della gara contro il Servette, chiedendo a Pinto un miracolo per inserire Kristensen nella lista UEFA. Mandato in campo al posto di Karsdorp si procura prima il rigore dell'1-1 e poi, in qualche modo, segna il gol vittoria. 

FLOP 

TANTO RUMORE PER NULLA - Quello di Spinazzola che ha sui piedi tante possibilità per essere incisivo, ma non riesce a mettere un cross decente per tutto il primo tempo in cui è completamente solo sull'out di sinistra. Può fare meglio anche sul gol del Sassuolo.