Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Cambio Campo
Cambio Campo - Spezzani: “La Roma ha giocatori possono decidere la partita da un momento all’altro. Volpato e Missori due acquisti da Sassuolo, troveranno spazio e daranno soddisfazioni in futuro”TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 3 dicembre 2023, 17:00Cambio Campo
di Emiliano Tomasini
per Vocegiallorossa.it
fonte Redazione Vocegiallorossa - Emiliano Tomasini

Cambio Campo - Spezzani: “La Roma ha giocatori possono decidere la partita da un momento all’altro. Volpato e Missori due acquisti da Sassuolo, troveranno spazio e daranno soddisfazioni in futuro”

Torna l'appuntamento con "Cambio Campo", la rubrica di Vocegiallorossa.it nella quale, prima di ogni partita della Roma, vi proponiamo un'intervista ad un giornalista che segue la squadra avversaria.

L’ospite di oggi è Valentina Spezzani, giornalista della Gazzetta di Modena, con la quale abbiamo parlato di Sassuolo-Roma.

Il Sassuolo sta facendo un buon campionato e Dionisi continua a parlare di obiettivo salvezza. C’è però l’ambizione o la speranza di fare qualcosa in più e provare a fare un campionato come quello del Bologna?
“Al momento la classifica dice che il Bologna è distante. Dionisi fa bene a tenere la squadra con i piedi per terra, perché questa è una squadra che ha degli alti e bassi e non bisogna esaltarsi. Bisogna rimanere concentrati e pensare una partita alla volta. La mentalità è questa: bisogna centrare la salvezza, che è il primo obiettivo stagionale, e poi vedere di prendere tutto quello che in più si riesce a ottenere”.

In estate il Sassuolo ha fatto due investimenti importanti per Volpato e Missori ma stanno trovando poco spazio. Dionisi ha parlato di loro in conferenza, ma la piazza come valuta i loro arrivi?
“Volpato e Missori sono due acquisti tipici del Sassuolo, che punta spesso su ragazzi giovani da crescere. Questo è l’ambiente ideale per crescere, perché li sa aspettare, non li butta immediatamente nella mischia e non li esclude al primo errore. La loro gestione fin qui sembra corretta, Dionisi li sta inserendo piano piano e con il tempo troveranno più spazio. Missori mancherà contro la Roma per un problemino fisico, ma sicuramente, andando avanti nella stagione, troverà spazio. Il loro acquisto è stato preso bene dalla piazza, il Sassuolo ha sempre puntato sui giovani italiani ed è una politica che ha dato tante soddisfazioni in passato. La speranza, quindi, è che anche Missori e Volpato possano dare soddisfazioni in futuro”.

I risultati negativi della Roma danno più fiducia per la partita o c’è preoccupazione perché la Roma potrebbe avere una motivazione in più?
“Sulla carta la Roma è favorita, anche se ha risultati altalenanti e se fa fatica a esprimere un gioco di un certo tipo. Ha comunque dei giocatori che possono decidere la partita da un momento all’altro. La preoccupazione è data dal valore della rosa della Roma, sicuramente superiore a quella del Sassuolo, nonostante il momento di difficoltà. Poi è chiaro che, come è dimostrato dagli scontri dei due anni precedenti, dove c’è assoluta parità (due pareggi e una vittoria a testa), la partita si gioca sul campo. La Roma è motivata anche dalla zona di classifica in cui è e a cui può ambire. Poi ha individualità che possono mettere in difficoltà la difesa del Sassuolo, che quest’anno ha mostrato di avere alcune difficoltà”.

Il Sassuolo ha già battuto Juve e Inter quest’anno, che partita ti aspetti contro la Roma e come pensi giocherà la squadra di Dionisi?
“Mi aspetto un Sassuolo che proverà a giocare a modo suo, come sempre. Quindi a creare e a proporre, non punterà solo a difendersi o a non subire gol. Anche perché non subire gol contro attaccanti come Lukaku è difficile, quindi tanto vale provare ad attaccare e a far valere le proprie qualità offensive. Mi aspetto una partita aperta, il Sassuolo proverà a proporre e allo stesso tempo la Roma ha delle qualità individuali molto pericolose”.