Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Podcast
De Rossi continua a sfatare tabu, la sua Roma continua a vincereTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 27 febbraio 2024, 17:15Podcast
di Luca d'Alessandro
per Vocegiallorossa.it
fonte Il podcast di Luca d'Alessandro

De Rossi continua a sfatare tabu, la sua Roma continua a vincere

Tutte le notizie sulla Roma in Podcast!
00:00
/
00:00

Quello che sta facendo come allenatore De Rossi sta sorprendendo, quello che sta facendo vedere la Roma di De Rossi è qualcosa di importante. Dopo Roma-Feyenoord e la qualificazione agli ottavi di finale, praticamente tutti erano settati ancora sulla gestione Mourinho e, in vista della gara contro, il Torino il pensiero era quello di vedere una squadra piena di riserve. Questo perché? Perché Dybala non può giocare troppi minuti altrimenti si infortuna. A la Joya andavano aggiunti Pellegrini, perché anche lui è spesso a rischio infortuni, Paredes, perché le ha giocate tutte. Invece, contro il Torino, De Rossi ha continuato a sfatare quei tabù che accompagnavano la Roma. 

I TABU SFATATI DA DE ROSSI - Partiamo da Dybala che, non solo gioca tutta la gara, ma realizza una tripletta con una prestazione in crescendo. Qui la gestione, magari è passata sottotraccia è stata a Frosinone, dove è stato tutto il match in panchina. Un qualcosa che lascia pensare al fatto che contro il Monza sarà in panchina, in vista del Brighton. 

GESTIONE COPPA/CAMPIONATO - Più volte avevamo sottolineato un dato che più che statistico era diventata una prassi: se la Roma vinceva in Coppa, poi non in Campionato  doveva pagare dazio o viceversa. Il tutto, accompagnato da conferenze stampa in cui ci si lamentava della squadra corta o in cui si diceva che le riserve della Roma fossero più scarse del Bodø/Glimt (e abbiamo visto Solbakken all'opera in giallorosso). 

SMALLING RESUSCITATO E SANCHES IN CAMPO - Chiudiamo con i 78' minuti di Smalling, passato da giocatore che con l'unghia incarnita non giocava (fischiato al momento del cambio con i tifosi che continuano a fargliela pagare), a essere buttato nella mischia, dal primo minuto, in una gara complicata come quella contro il Torino (con cui la Roma ha pareggiato nella gara d'andata). 

Tabu sfatati su tabu sfatati per De Rossi e la sua Roma che si rilancia, a suon di vittorie, anche in Serie A.