Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Cosa aspettarci
Cosa aspettarci da Roma-BolognaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 22 aprile 2024, 16:40Cosa aspettarci
di Luca d'Alessandro
per Vocegiallorossa.it
fonte Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro

Cosa aspettarci da Roma-Bologna

Questa sera, ore 18:30, la Roma ospiterà il Bologna in Serie A. I giallorossi vengono dal magic moment derby e doppia vittoria col Milan in Europa League, il Bologna arriva dal doppio 0-0 contro Frosinone e Monza. 

COSA ASPETTARCI DA ROMA-BOLOGNA

RIPRISTINARE LE GERARCHIE - Un po' quello che è la missione di De Rossi da quando è allenatore: riportare la Roma in classifica dove deve essere. Col Bologna ancora quarto in campionato e i giallorossi quinti, occorre una vittoria per mettersi in scia dei felsinei (la Roma andrebbe a -1), per tentare poi il sorpasso o l'aggancio, negli ultimi minuti della gara di Udine di giovedì prossimo. 

NO EFFETTO FLORIDA - Ne ha parlato DDR in conferenza stampa ed è schizzato tra i trend nelle ricerche. Non si può dire quindi dalle parole ai fatti, visto che certe parole devono essere, in un certo senso, vietate da pronunciare. Di fatto, tornando in temi maggiormente calcistici, si è sempre detto che la miglior medicina contro l'acido lattico o la stanchezza fosse la vittoria. La Roma da questo punto di vista dovrebbe avere le gambe e la testa leggere. 

COPPIA D'ASSI - Senza Lukaku, De Rossi si ritrova in mano una coppia d'assi: Abraham e Azmoun. L'inglese è stato finora la prima scelta a Lukaku ed è ancora alla ricerca del suo primo gol stagionale. L'iraniano viene da qualche acciacco, ma quando è stato chiamato in causa ha quasi sempre fatto bene. Di fatto, servono anche e soprattutto i loro gol.

DDR VS MOTTA - Interessante anche il duello tra le panchine. Motta è stato per tutta questa stagione il modello di riferimento al nuovo che avanza e la posizione in campionato del Bologna è lì a dimostrarlo. Tutto o fino a che ci sia stato l'avvento di Daniele De Rossi sulla panchina giallorossa, cosa che ha spostato l'attenzione mediatica, a suon di risultati positivi, sul giallorosso.