Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Roma Femminile
Coppa Italia Femminile - Roma-Fiorentina 7-6 d.t.r. - Le pagelle
sabato 25 maggio 2024, 08:00Roma Femminile
di Redazione VG
per Vocegiallorossa.it

Coppa Italia Femminile - Roma-Fiorentina 7-6 d.t.r. - Le pagelle

COPPA ITALIA FEMMINILE - ROMA-FIORENTINA 7-6 d.t.r. LE PAGELLE

CEASAR 6,5 - Errore madornale in occasione del vantaggio gigliato quando, di fatto, passa il pallone a Janogy. Rischia di commetterne un altro analogo nella ripresa, poi si riscatta ampiamente parando il rigore di Severini durante la lotteria finale.

BARTOLI 6 - Partita di grande sacrificio per il capitano, che dà tutto quello che ha fino a uscire al termine del primo tempo supplementare. DAL 106' VALDEZATE 6 - Realizza freddamente il quarto rigore per la Roma.

MINAMI 6 - Non riesce a contenere Janogy in occasione del gol dell'1-3 che avrebbe potuto chiudere la partita. Ma così non è stato perché è proprio la nipponica a riaprirla con un guizzo in area di rigore.

LINARI 6 - SI fa superare troppo facilmente da Johansdottir, la quale poi servirà l'assist per l'1-3 di Janogy. Anche lei, però, ha l'occasione per riscattarsi durante i rigori, segnando il secondo.

DI GUGLIELMO 5 - Affonda pochissimo sulla sua corsia, a inizio ripresa si perde Janogy per l'1-2 delle gigliate. DAL 62' SONSTEVOLD 5,5 - Un po' meglio rispetto alla compagna che ha sostituito, sbaglia un rigore durante la lotteria fortunatamente ininfluente.

GREGGI 6 - Un po' meno brillante del solito, ma comunque tra le più propositive in campo. Dubbi sulla sua sostituzione. DAL 73' GLIONNA 6 - Un paio di guizzi senza fortuna, ma ingresso comunque sufficiente.

KUMAGAI 5 - È vero che il suo è un ruolo un po' particolare, fatto soprattutto di lavoro oscuro, ma non c'è neanche quello. Non entra mai in partita. DAL 60' TROELSGAARD 7 - Regala alla Roma la seconda Coppa Italia della sua storia segnando il rigore decisivo.

GIUGLIANO 7 - La migliore in campo. È il faro del centrocampo giallorosso, le azioni principali partono sempre dai suoi piedi. Geniale l'assist di tacco per Giacinti, si ripete nella ripresa pescando Minami su punizione. Realizza il primo rigore della lotteria.

HAAVI 6 - Ci impiega un po' a carburare, ma dalle metà del primo tempo sino al duplice fischio è tra le calciatrici più pericolose con i suoi strappi. Dai suoi piede nasce il gol sul quale Giugliano serve l'assist per l'1-1 di Giugliano. Nella ripresa, però, non si vede quasi mai. DAL 106' FEIERSINGER 6 - Si fa notare con un bel pallone in verticale per Viens, che la canadese non riesce a sfruttare.

GIACINTI 6,5 - Regge il peso dell'attacco con caparbietà, ci mette letteralmente la faccia in occasione del gol del momentaneo 1-1 subendo anche un colpo da Baldi. DAL 60' PILGRIM 5,5 - Ha l'occasione per regalare il trofeo alla Roma durante i tempi supplementari ma, dopo una bella iniziativa, si divora il gol davanti a Baldi.

VIENS 6,5 - Per larghi tratti fuori dal gioco, si accende improvvisamente e il suo gol allunga la sfida ai tempi supplementari. Durante i 30' aggiuntivi, complice la stanchezza, manca un paio di occasioni.

SPUGNA 6,5 - Sembra un'altra Roma rispetto a quella di domenica sempre contro lo stesso avversario. Non convincono le sostituzioni di Greggi e Giacinti, ma in qualche modo raddrizza la situazione e porta a casa il secondo trofeo stagionale. Il voto è solo legato alla partita odierna, per la stagione merita almeno un 9.