Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / roma / Calciomercato
MERCATO - Acerbi verso l'Inter. Sassuolo, Berardi ha rinnovato sino al 2027. Manchester United, assalto a Casemiro. Napoli, domani le visite mediche per Ndombele. Ruiz non sarà più convocato
mercoledì 17 agosto 2022, 20:49Calciomercato
di Redazione Vocegiallorossa
per Vocegiallorossa.it

MERCATO - Acerbi verso l'Inter. Sassuolo, Berardi ha rinnovato sino al 2027. Manchester United, assalto...

Il calciomercato è entrato nella fase più calda e Vocegiallorossa.it vi aggiornerà sulle trattative delle squadre italiane e sulle principali notizie dall'estero.

20:49 - Il West Ham ci prova per Emerson Palmieri. Il terzino sinistro è in uscita dal Chelsea e i due club sono vicini a un'intesa. Lo scoglio principale, fa sapere Sky Sports, è rappresentato dalle richieste del giocatore con gli hammers che al momento non sono disposti ad accontentarle.

20:31 - Ecco quanto riportato dall'Empoli su Twitter:

Alberto Grassi è un nuovo calciatore azzurro. Centrocampista italiano classe 1995, arriva a titolo temporaneo, con diritto e obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni, dal Parma.

20:13 - L'Inter prosegue nella corsa al difensore per sostituire Andrea Ranocchia e dopo gli incontri degli scorsi giorni con l'agente, il nome più vicino sembra quello di Francesco Acerbi della Lazio. Secondo Il Messaggero nella sua edizione online, la trattativa sarebbe vicina a chiudersi in prestito.

19:58 - L'Atletico Madrid ha rifiutato 130 milioni di euro per Joao Felix. Questa la notizia rilanciata in questi minuti da AS, che ricorda come il portoghese dei Colchoneros abbia una clausola risolutiva da oltre 350 milioni inserita nel suo contratto.

19:40 L’Unione Sportiva Sassuolo Calcio comunica il rinnovo contrattuale delle prestazioni sportive del seguente calciatore neroverde:

Domenico Berardi (’94, attaccante) fino al 30 Giugno 2027

Storia infinita di una passione neroverde!

Avanti insieme!

19:25S.P.A.L. comunica di aver risolto consensualmente il rapporto sportivo col centrocampista Marco Mancosu. Arrivato nell’agosto 2021, Mancosu in biancazzurro ha totalizzato 36 presenze segnando 6 reti.

19:09 - Sotiris Alexandropoulos del Panathinaikos a un passo dall'Hellas Verona. La formazione del presidente Setti e del DS Marroccu è tra le più attive in queste ore di calciomercato. È in arrivo a breve Juan David Cabal dall'Atletico Nacional per la difesa e la prossima settimana è attesa anche la chiusura con Isak Hien dal Djurgardens per oltre 3 milioni di euro più bonus. Per il centrocampo si sta avvicinando in queste ore anche il giovane greco classe 2001 per un'operazione che potrebbe essere altrettanto da 3 milioni di euro. Intanto in uscita è trattativa serrata con la Fiorentina per Antonin Barak.

18:52 - Saltata l'operazione Adrien Rabiot, con le trattative con la Juventus e con l'entourage del giocatore che si sono interrotte causa eccessive richieste su ingaggio e commissioni, il Manchester United sta andando forte su Casemiro. Secondo tuttomercatoweb.com, il DS del club britannico era a Madrid per parlare direttamente in città del possibile passaggio del calciatore alla corte di Erik ten Hag. I Red Devils cercano con forza un rinforzo e sono pronti a un maxi investimento pur di regalarlo al tecnico olandese, tanto da essere pronti a spendere oltre 70 milioni di euro.

18:31 - Rischia di emergere con forza un caso importante in casa Napoli. Secondo le ultime, Fabian Ruiz non verrà più convocato dalla società del Presidente Aurelio De Laurentiis: è questa la decisione maturata in casa Napoli con l'arrivo ormai prossimo di Tanguy Ndombele. Due le strade per lo spagnolo come racconta Rai Sport: o va al PSG o resterà in tribuna fino al mercato di gennaio.

18:11 - Adesso è anche ufficiale, e per il Marsiglia (dopo quello di Kabore) è il secondo acquisto annunciato in giornata. L'OM ha ingaggiato la giovane stellina Sayha Seha, 17enne centrocampista offensivo che arriva a titolo definitivo dal Troyes, come già anticipato su queste pagine negli scorsi giorni.

17:44 - Brandon Soppy all'Atalanta, affare chiuso. L'esterno dell'Udinese sarà un nuovo giocatore di Gasperini e domani raggiungerà Bergamo per le visite mediche e la firma sul contratto. Il difensore, salvo imprevisti, dovrebbe essere a disposizione per la partita di domenica sera contro il Milan. Lo riporta Sky.

17:10 - Jorgen Strand Larsen, attaccante del Groningen e obiettivo di mercato del Bologna, ha parlato a ESPN rivolgendosi duramente nei confronti del suo attuale club e manifestando del fastidio in chiave mercato che potrebbe permettere agli emiliani di tornare a muoversi concretamente per il suo acquisto: "Alcune squadre italiane ed inglesi hanno mostrato interesse nei miei confronti, presentando anche delle offerte serie. Sono deluso da come si sta comportando la mia società anche perché la valutazione che fanno per me è ridicola. Premier e Serie A sono campionati che tutti sognano fin da piccoli e presto o tardi farò quel salto, ma è fondamentale che il Groningen mi tratti con rispetto, cosa che in questo momento non sta accadendo. Per le offerte che sono arrivate, merito di essere ceduto".

16:30 - Prosegue il tormentone di mercato legato a Jason Denayer, difensore svincolato dopo la scadenza del contratto con l'Olympique Lione che nelle scorse settimane è stato a un passo dal Torino. Il calciatore belga classe '95 era pronto a iniziare l'avventura al Valencia ma - scrive la stampa spagnola - le sue alte richieste hanno dato una brusca frenata alla trattativa. Alla base di questo dietrofront c'è l'Al Nassr, club dell'Arabia Saudita che sul piatto ha messo un biennale da 3.5 milioni di euro netti a stagione.

15:50 - Ha sorpreso il trasferimento avvenuto nella giornata di ieri di Jens Petter Hauge, dall'Eintracht Francoforte al Gent. Il caposcout del club belga, Samuel Cardenas, ha commentato l'acquisto (in prestito) dell'esterno offensivo norvegese: "Dopo l'infortunio di Tarik Tissoudali avevamo bisogno di un sostituto. E Jens Petter è il profilo perfetto. È dinamico, bravo nell'uno contro uno, ha un bel tiro ed è bravo nell'ultimo passaggio. È motivato a mettersi alla prova al Gent per raggiungere nuovamente il suo livello migliore. Siamo convinti che con la sua imprevedibilità possa avere un impatto immediato sul nostro gioco".

15:15 - Se non dovesse uscire Rabiot, la Juventus insisterà per piazzare Arthur e liberare lo spazio per Paredes: nel caso del brasiliano però non ci sarebbe guadagno dalla cessione del cartellino, ma si tratterebbe di un prestito. Ma almeno il club bianconero riuscirebbe a liberarsi di uno stipendio pesante (5,5 milioni netti più bonus): finora la squadra più vicina al centrocampista è stata il Valencia, però l’operazione si era raffreddata perché gli spagnoli non arriverebbero a pagare nemmeno la metà dell’ingaggio. E la Juventus non intende contribuire per una percentuale così consistente. In questa settimana - conclude Tuttosport - si proverà di nuovo a trovare la formula giusta.

14:45 - Sembra essere rientrato il caso Sasa Lukic in casa Torino. Il centrocampista si è scusato con i compagni e ha avuto un lungo incontro con Ivan Juric dopo la sorprendente rinuncia per la sfida contro il Monza. A Lukic era stato promesso un rinnovo di contratto - scrive Tuttosport - a cifre superiori rispetto a quanto guadagna ora (700mila euro a stagione), salvo poi non vedere queste "promesse" rispettate. Per questo il centrocampista ha deciso di rompere con la società, salvo poi fare un passo indietro. Ma il Torino resta in allerta: Lukic è tutt'altro che incedibile. Cairo non vuole rischiare un altro caso Nkoulou o Belotti e vuole evitare di perdere a zero il calciatore, che dunque o rinnoverà il contratto in scadenza nel 2024 o, con grande probabilità, verrà ceduto al miglior offerente.

14:15 - Sistemata la difesa con Sosa e Lucumì, il Bologna è al lavoro per consegnare a Sinisa MIhajlovic un vice Marko Arnautovic di livello. Gli obiettivi sono sempre gli stessi: Eldor Shomurodov della Roma e Jurgen Strand Larsen del Groningen. Per entrambi, però, il prezzo resta alto: non meno di dodici milioni, cifra che gli emiliani non vorrebbero sborsare al momento, bloccando dunque le operazioni. Lo scrive Tuttosport.

14:00 -Thilo Kehrer ha completato in questi minuti le visite mediche prima di apporre la firma col West Ham. L'annuncio ufficiale per il trasferimento del difensore tedesco è atteso a breve. 25 anni, Kehrer lascia il Paris Saint-Germain a titolo definitivo per un compenso di 12 milioni di euro.

13:40 - Callum Hudson-Odoi è un obiettivo del Newcastle. Il centrocampista del Chelsea piace molto ai bianconeri che potrebbero inserirlo in una maxi-operaziuone proprio con i Blues. Secondo quanto riporta Evening Standard, il giocatore potrebbe lasciare Londra ma soltanto in prestito con il proprietario Boehly che avrebbe parlato col giocatore chiedendogli di non forzare un eventuale passaggio ai Magpies a titolo definitivo.

13:20 - Con l'arrivo di Schuurs (qui le prime immagini del suo sbarco in Italia), il Torino non chiude il mercato dei difensori, con il ds Davide Vagnati che ha promesso al tecnico Ivan Juric un altro colpo nel reparto. E come riporta Tuttosport, il nome preferito è quello di Isak Hien del Djurgardens, per cui i granata hanno offerto quattro milioni pagabili in tre anni, incassando il sì del giocatore.

Ma su Hien è forte anche la concorrenza del Verona, che ha offerto 2.8 milioni più 1.2 di bonus, come confermato anche dal ds del Djugardens, oltre a Cremonese e Besiktas, che non hanno però ancora fatto pervenire offerte. Il Torino resta fiducioso, ma ora serve l'accelerata decisiva per chiudere l'operazione.

13:00 - Il Siviglia ha trovato il sostituto di Koundé. Nella serata di ieri Tanguy Kouassi ha raggiunto la città andalusa e nella mattinata di oggi, testimonia Deportes Cuatro, ha svolto le visite mediche con il club biancorosso. Il calciatore arriva in Spagna dal Bayern Monaco per una cifra di circa 16 milioni di euro.

12:30 - Nel corso della conferenza stampa tenuta alla vigilia di Fiorentina-Twente, l'allenatore Vincenzo Italiano ha anche risposto alla domanda su Orkun Kokcu, centrocampista turco classe 2000 del Feyenoord che è tra gli obiettivi viola per il centrocampo: "Conosce Kokcu? Lo conosco, è forte, è bravo ma gioca nel Feyenoord - ha detto -. I giocatori di qualità li conosciamo tutti e il Feyenoord ne ha tanti, lui è importante".

12:00 - Colpo a centrocampo del Napoli: il club partenopeo ha definito l'acquisto dal Tottenham del centrocampista Tanguy Ndombélé in prestito con diritto di riscatto. Il calciatore francese domani mattina svolgerà le visite mediche.

11:30 - Si avvicina la scadenza di contratto per Julian Draxler. L'attaccante tedesco è legato ancora per una stagione al Paris Saint-Germain ma potrebbe cambiare squadra nel corso della finestra di trattative. Secondo quanto riporta l'edizione odierna de Le Parisien, il giocatore vorrebbe chiarezza dal club della Capitale francese e avrebbe espresso il desiderio di fare ritorno in Bundesliga perché possa trovare minuti per potersi poi giocare un posto ai prossimi Mondiali di Qatar.

11:10Juan David Cabal Murillo è pronto a diventare ufficialmente un nuovo calciatore dell'Hellas Verona. L'allenatore Gabriele Cioffi aveva chiesto alla società un centrale mancino visto che, attualmente in rosa, c'è solo Bruno Amione. E la società ha risposto andando a pescare questo difensore colombiano classe 2001 dall'Atletico Nacional: il club scaligero ha strappato il giocatore alla concorrenza pagando 4 milioni di euro, alla società sudamericana resterà il 20% sulla futura rivendita. Lo riporta Tuttomercatoweb.com.

10:54 - Intanto invece prosegue a piccoli passi, ma tutti positivi, la complessa trattativa per portare a Napoli il centrocampista francese Tanguy Ndombele, del Tottenham. Come scrive La Gazzetta dello Sport il giocatore si è convinto al trasferimento in Italia e ne ha parlato anche con i suoi compagni. Ma non rinuncerà a nulla del suo ingaggio da 6 milioni netti (più bonus). Il club londinese è disposto a intervenire ma chiede 2 milioni per il prestito oneroso (con diritto di riscatto intorno ai 30 milioni). Il Napoli non vuole andare oltre il pagamento della metà dell’ingaggio. Ma siccome pare che le volontà convergano, l’affare si farà, magari fra qualche giorno.

10:45 - La telenovela legata a Wesley Fofana prosegue. Il difensore del Leicester è da tempo nel mirino del Chelsea ma le due società ancora non si sono messe d'accordo sul prezzo. Secondo quanto riporta l'edizione odierna del Guardian, il giocatore avrebbe chiesto alle Foxes la cessione e vestire per la prossima stagione la maglia dei Blues.

10:30 - Spazio al Cagliari e alla situazione del fantasista Gaston Pereiro, autore del gol del pari a Como all’esordio in Serie B, che ancora non è certo della permanenza e potrebbe essere sacrificato sul mercato. “Cagliari, rebus Pereiro tesoretto o uomo in più?” è il titolo scelto da Il Corriere dello Sport, che analizza la situazione dei big in casa sarda: “La posizione dei big è incerta. Prima fra tutte quella che riguarda la posizione di Gaston Pereiro, eroe del giorno a Como, ma ancora dal futuro tutto da scrivere. Il suo ingaggio da circa 1,8 milioni a stagione, è troppo alto per il club isolano che ha sposato la politica del risparmio. Ed ecco perché l’uruguaiano è finito sul mercato. Senza grandi follie da parte dei possibili acquirenti che, scoraggiati dal suo stipendio e da un rendimento non sempre costante, restano alla finestra. - si legge ancora nel pezzo - Una giocata come quella contro il Como è risolutiva e nella fattispecie ha tolto parecchie castagne dal fuoco a Liverani. 

10:10 - "Caos Hellas Verona. Cioffi già sulla graticola", titola stamane Tuttosport. Bologna crocevia Hellas, ancora una volta. L'anno scorso al Dall'Ara terminò l'avventura di Di Francesco ed era la terza di campionato. Stavolta l'impressione è che sia Cioffi a rischiare grosso, e siamo alla seconda. Un Verona impalpabile, ingenuo, in balia dell'avversario, sia contro il Napoli che prima contro il Bari. Un momento di caos, con la squadra che ha tante lacune ed il tecnico che certamente avrà le sue colpe. E un'altra sconfitta potrebbe già costare caro al tecnico.

9:45 - "Milan, venti milioni per un'idea. Pioli aspetta il sostituto di Kessie", titola stamane Tuttosport. In teoria il Milan avrebbe ancora un tesoretto di 20 milioni da spendere. Ma si sta interrogando su se e come utilizzarli. Non ci sono voragini in rosa ma tre piccole mancanze, una in difesa, una a centrocampo e una sull'out di destra. Onyedika del Midtjylland è un nome interessante, ma costa 7 milioni: troppi per la sua giovane età. Tameze invece ne costa 10 e ha quasi trent'anni: troppi. Poi c'è Sander Berge dello Sheffield United: un nome da valutare. 

9:25 - "Raspadori, ora o mai più. E assalto a Ndombele e Navas", titola il Corriere dello Sport oggi in edicola. Per Raspadori al Napoli non si aspetterà la fine del mercato. Stiamo per entrare nella fase decisiva, dentro o fuori, altre 48 ore per definire il suo futuro. La distanza è minima, balla un milione, eppure le due società non hanno ancora raggiunto un’intesa. Manca poco anche per la svolta a centrocampo. L’arrivo di Ndombele dal Tottenham è vincolato all’uscita di Fabian che, a sua volta, aspetta che il Psg si liberi di Paredes, destinazione Juventus. L’effetto domino è pronto a partire. Poi la questione Keylor Navas: il portiere ha aperto al Napoli, il Psg non si oppone, ma De Laurentiis ha già chiarito le proprie condizioni: non può pagare più del 25% dell’ingaggio da nove milioni netti del portiere.

9:11 - "Atalanta, trattativa lampo: dall'Udinese arriva Soppy", titola stamane l'Eco di Bergamo. Colpo sull'esterno per gli orobici, che si assicurano il classe 2002 Brandon Soppy dall'Udinese in una trattativa nata e chiusa in poche ora. L'esterno francese è ora atteso per le visite mediche prima di chiudere l'operazione e mettersi a disposizione di mister Gasperini.

9:00 - "Depay-Juve, accordo!", titola stamane Tuttosport in prima pagina. C'è accordo totale tra l'attaccante olandese e la Juventus, ora non resta che il Barcellona lo liberi e poi Max Allegri avrà il suo rinforzo nel reparto offensivo. Dovrà invece attendere per l'arrivo di Paredes: il no di Rabiot allo United blocca tutto.  

8:45 - Evitare cessioni illustri è il diktat su cui Simone Inzaghi ha dimostrato di non avere intenzione di arrivare a compromessi. Ed allora la dirigenza interista si sta muovendo per recuperare altrove le risorse economiche evidenziate come target da parte della proprietà, facendo seguito alla cessione di Pinamonti con la trattativa che invece riguarda il gioiello Casadei ed il Chelsea. I Blues si spingono fino a 15 milioni di euro più bonus, ovviamente senza la possibilità che l'Inter possa vantare alcun diritto di recompra in proiezione futura. Affare ben impostato ed in dirittura d'arrivo. Con questo flusso di cassa Marotta ed Ausilio andranno alla ricerca dell'ultimo tassello per completare la sessione di mercato, ovvero un difensore che vada ad occupare la casella lasciata vacante da Andrea Ranocchia. Akanji è il prescelto, per una situazione contrattuale tutt'altro che blindata con il Borussia Dortmund e per la volontà nerazzurra di predisporre un investimento anche in proiezione futura. Lo riporta Sportitalia.