Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Podcast
Pochi arrivi, poche uscite e i casi Karsdorp e Zaniolo: il bilancio del mercato di gennaio
mercoledì 1 febbraio 2023, 19:00Podcast
di Emiliano Tomasini
per Vocegiallorossa.it
fonte Redazione Vocegiallorossa - Emiliano Tomasini

Pochi arrivi, poche uscite e i casi Karsdorp e Zaniolo: il bilancio del mercato di gennaio

tmwradio
Tutte le notizie sulla Roma in Podcast!
00:00
/
00:00

Nuovo appuntamento con i podcast di VoceGialloRossa.it: ogni giorno, dal lunedì al venerdì, approfondiremo con le voci dei nostri redattori uno dei temi più importanti della giornata.

È terminato il mercato di gennaio e si torna finalmente a pensare solamente al campo. Josè Mourinho può contare su due nuovi giocatori: Ola Solbakken e Diego Llorente. Il primo è un esterno offensivo che potrà far rifiatare i titolari nel corso della stagione. Per il momento ha giocato solamente due finali di partita, senza peraltro riuscire mai a toccare il pallone. Con Zaniolo fuori rosa, Pellegrini non al meglio ed El Shaarawy che sarà spesso utilizzato da esterno a tutta fascia, il norvegese potrebbe avere presto l’opportunità di giocare per più tempo e far vedere le sue qualità. Discorso simile per Llorente, colpo a sorpresa di Tiago Pinto e arrivato per allungare la rosa. Ai due arrivi corrispondo le due uscite di Vina e Shomurodov, il primo è partito in prestito con diritto di riscatto, mentre il secondo in prestito secco. I due addii non sono certamente dolorosi, entrambi hanno infatti giocato con il contagocce nella prima parte di stagione.

C’è poi chi doveva partire e invece è rimasto a Roma con un futuro tutto da definire. È il caso di Rick Karsdorp e Nicolò Zaniolo. Dopo il turbolento post partita di Sassuolo-Roma, la cessione del terzino sembrava cosa certa, ma le richieste del club giallorosso sembrano aver allontanato ogni pretendente. La Roma avrebbe ceduto Karsdorp solamente a titolo definitivo, a Trigoria sono però arrivate solamente offerte di prestito, tutte rispedite al mittente. Così Karsdorp è rimasto a Roma e negli ultimi giorni è anche arrivata una timida apertura da parte di Mourinho: “Se vuole tornare in gruppo dipende da lui”. L’olandese potrebbe quindi essere reintegrato e tornare a giocare con la maglia giallorossa, anche se al momento è alle prese con un infortunio. Discorso diverso per Zaniolo, per il quale - al momento - non sembra ci siano possibilità di rivederlo in campo. La società non ha digerito il suo rifiuto di giocare contro lo Spezia e il giocatore è quindi momentaneamente fuori rosa. Fino a quando? Difficile dirlo, quel che conta ora è il campo e già a partire da stasera la Roma si gioca una buona parte di stagione.