Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / La Roma in Nazionale
La Roma in Nazionale - Armenia-Turchia 1-2 - Vittoria in rimonta per i turchi. Celik non vede il campoTUTTO mercato WEB
domenica 26 marzo 2023, 12:55La Roma in Nazionale
di Marco Campanella
per Vocegiallorossa.it
fonte Redazione Vocegiallorossa - Marco Campanella

La Roma in Nazionale - Armenia-Turchia 1-2 - Vittoria in rimonta per i turchi. Celik non vede il campo

Prima giornata del Gruppo D di qualificazione agli Europei del 2024, con l'Armenia pronta a ospitare la Turchia, tra le favorite per accedere alla rassegna continentale.

Il primo tempo inizia con un precoce vantaggio dell'Armenia, grazie allo sfortunato autogol di Kabak. Dopo la rete subita, la Turchia inizia mano a mano a prendersi sempre più campo, fin quando non arriva il gol del pareggio: Kokçu, al minuto 33, lascia partire un missile rasoterra che si imbuca all'angolino alla destra del portiere armeno. Dopo un grande equilibrio, le due squadre vanno negli spogliatoi. 

La seconda frazione si apre con ritmi blando, ma si accende all’improvviso con il gol di Akturkoglu, che - lanciato a rete - sorprende la difesa avversaria e trafigge Beglaryan. L'ultimo quarto di partita è caratterizzato da tanto nervosismo: i troppi falli commessi da ambedue le squadre, hanno costretto l'arbitro Sánchez a estrarre numerosi cartellini gialli. 

Con questa vittoria in rimonta, la Turchia di Stefan Kuntz si aggiudica i primi tre punti nel Gruppo D, in attese che le avversarie disputino anch'esse la prima partita. 

CELIK - Il terzino della Roma resta in panchina per tutta la partita. 



ARMENIA-TURCHIA 1-2 (10' aut. Kabak, 35' Kokçu, 64' Akturkoglu)


ARMENIA (4-4-2): Beglaryan; Hovhannisyan, Voskanyan (28' Mkrtchyan) (55' Bayramyan), Haroyan, Arutiunian; Tiknizyan, Iwu, Spertsyan, Zelarayan (76'Adamyan); Brasco (76' Bichakhchyan), Barseghyan.
A disp.: Buchnev, Nersesyan, Ghubasaryan, Babayan, Margaryan, Piloyan, Muradyan, Davidyan.
CT: Oleksandar Petrakov



TURCHIA (4-3-3): Gunok; Kabak, Bulut, Soyuncu, Demiral (46' Ozcan); Kadioglu (74' Elmali), Calhanoglu, Kokçu (74' Yuksek); Ünder, Ünal (85' Nayir), Tosun (46' Akturkoglu).
A disp.: Bayindir, Cakir, Celik, Can Kahveci, Akaydin, Guler, Ozkacar.
CT: Stefan Kuntz


Arbitro: José María Sánchez (ESP)
Assistenti: Raúl Cabañero (ESP) - Iñigo Prieto (ESP)
Quarto Ufficiale: Mario Melero Lopez (ESP)
VAR: Ricardo de Burgos (ESP)
AVAR: José Gonzalez (ESP)

Ammonizioni: Soyuncu (T), Bulut (T), Demiral (T), Mkrtchyan (A), Spertsyan (A), Bayramyan (A), Haroyan (A), Barseghyan (A), Yuksek (T). 
Espulsioni: -