HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » roma » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

Roma, al via la stagione tra dubbi di mercato e incertezza dell’Uefa

25.06.2019 08:15 di Dario Marchetti    articolo letto 3843 volte
Roma, al via la stagione tra dubbi di mercato e incertezza dell’Uefa
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
La Roma di Fonseca nasce oggi. Ieri lo sbarco a Fiumicino con un volo arrivato alle 7 del mattino da Kiev. Con lui hanno viaggiato i tre collaboratori che hanno trascorso il weekend in Ucraina per salutare lo Shakhtar Donetsk: il vice Nuno Campos, il tattico Tiago Leal e il preparatore atletico Nuno Romano. Prima tappa in hotel per lasciare i bagagli, poi alla sede dell’Eur per un primo incontro con la dirigenza e infine il sopralluogo a Trigoria. Questa mattina è previsto il raduno alle 8.30 poi il trasferimento a Villa Stuart per le visite mediche d’idoneità alle quali non prenderanno parte i Nazionali. Gli ultimi a rientrare saranno Zaniolo e Pellegrini visto l’impegno nell’Europeo U21.

UEFA - A 30 giorni spaccati dal preliminare di Europa League, però, il programma estivo giallorosso è ancora tutto da definire. L’Uefa tarda nel giudicare il Milan. Un’estromissione dalle coppe, manderebbe la Roma ai gironi e ridisegnerebbe la preparazione. Il ritiro è in programma dal 29 giugno al 7 luglio, ma in caso di buone notizie dal Tas, la Roma potrebbe pensare di lavorare direttamente a Trigoria o posticipare gli allenamenti tra le montagne di due-tre settimane. Nelle prossime 72 ore il club capitolino dovrebbe conoscere la verità. Ad allungare i tempi sarebbe stata anche l’arrabbiatura dell’Uefa per le voci di un possibile accordo con il Milan. L’unica intesa i rossoneri potrebbero trovarla con il Tas, accettando di non fare ricorso nel momento in cui il club di Scaroni venisse escluso dalle competizioni europee per la stagione 19-20.

MERCATO - Tanti dubbi, dunque, attanagliano la Roma. Non solo l’incertezza del programma estivo, ma anche il mercato che verrà è ancora un’incognita. La grana Petrachi si è risolta lasciando al Torino due giovani come Freddi Greco e Bucri, ora il nuovo diesse deve mettersi al lavoro per aggiustare il bilancio entro il 30 giugno e iniziare a rinforzare la rosa di Fonseca. Manolas mercoledì dovrebbe essere a Napoli per chiudere l’accordo con De Laurentiis. Quinquennale a 3,5 milioni di euro a stagione. Il nodo resta il pagamento della clausola, ma i giallorossi potrebbero accettare dopo il primo luglio qualche contropartita. In settimana è previsto anche un incontro per sbloccare la situazione legata a Dzeko. L’offerta dell’Inter è ancora bassa, ma c’è fiducia intorno all’operazione. Insomma, la rivoluzione in casa Roma è cominciata e non basterà il solo Veretout (ieri incontro positivo tra agente e giallorossi) per rimettere in piedi una squadra uscita con le ossa rotte dopo la stagione appena conclusa e gli addii di De Rossi e Totti.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Roma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510