HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » roma » Altre Notizie
Cerca
Sondaggio TMW
Chi vincerà la Serie A 2019/2020?
  Juventus
  Napoli
  Inter
  Roma
  Milan

Gianluca di Marzio: il mercato non dorme mai...la raffica della notte

19.07.2019 08:11 di Redazione TMW    articolo letto 24544 volte
Fonte: Gianlucadimarzio.com
Gianluca di Marzio: il mercato non dorme mai...la raffica della notte
Giorni di fuoco per la nuova Fiorentina di Rocco Commisso, scatenata sul mercato tanto in entrata quanto in uscita. E' prevista per le prossime ore, infatti la chiusura dell'affare-Veretout con la Roma: 1 milione per il prestito, obbligo di riscatto fissato a 16 e fino a 2 milioni di bonus. Come erede del francese si pensa ancora a Borja Valero, con i dirigenti viola che hanno incontrato l'Inter per discutere di un ritorno dello spagnolo.

Anche in difesa, la Fiorentina lavora su entrambi i fronti: Vitor Hugo è ai saluti - niente Besiktas, andrà al Palmeiras per 5,5 milioni -, in entrata non si molla la pista che porta a Lirola del Sassuolo: la nuova offerta è da 10 milioni più fino a 4 di bonus, con percentuale ai neroverdi sull'eventuale futura rivendita. Prove di scambio con la Sampdoria per quanto riguarda invece Praet e Benassi, con un conguaglio economico in favore dei blucerchiati già previsto nella trattativa: per adesso la chiusura dell'affare resta difficile, il belga lascerebbe Genova solo in caso di chiamata da una big.

Sempre in entrata, persiste l'idea-Llorente a parametro zero. Fernando ha aperto al ritorno in Serie A, oggi c'è stato un incontro tra il club viola e i suoi agenti: l'attaccante valuterà altre eventuali offerte (lo stesso Tottenham potrebbe offrirgli un rinnovo di un anno) prima di accettare la proposta della Fiorentina. A proposito di svincolati: Daniele De Rossi è pronto a indossare la maglia del Boca Juniors e, dopo aver sistemato gli ultimi dettagli con Burdisso e gli altri dirigenti del club argentino, già questo weekend si recherà a Buenos Aires e inizierà ad allenarsi con i nuovi compagni: l'esordio stagionale degli Xeneizes è in programma per il 28 luglio contro l'Huracan.

In casa Napoli, invece, ci sono stati nuovi contatti per Pepé del Lille: il club francese lo valuta 60-65 milioni ma è disposto ad aprire alla cessione anche a cifre inferiori, accompagnate dall'inserimento di Ounas nella trattativa. Sul giocatore ci sono anche PSG e alcuni club di Premier League, pertanto al momento l'ostacolo principale alla trattativa è proprio la volontà del giocatore.

Si attende anche il passaggio di Rog al Cagliari (2 milioni per il prestito, 13 per l'obbligo di riscatto) per chiudere definitivamente per Elmas (Fenerbaçhe): ai turchi andranno 15-16 milioni per il cartellino del macedone. Attivissmo anche il Cagliari che, al di là del croato di proprietà degli azzurri, continua a lavorare per Naithan Nandez (Boca Juniors): rifiutata la prima offerta di 15 milioni, i rossoblù hanno incontrato a Madrid il presidente del Boca e il procuratore del giocatore. Presto si proverà a rilanciare, nel frattempo Bradaric ha trovato l'accordo con il PAOK Salonicco: ora serve l'intesa tra club, il Cagliari chiede 5 milioni.

Capitolo Roma: mentre Fuzato verrà ceduto in prestito (Gil Vicente e Frosinone sono in corsa per il giocatore), il Tottenham pensa a Florenzi come erede di Trippier, ceduto all'Atletico Madrid. IL nome caldo per la corsia destra degli Spurs è però un altro esterno della Serie A: Hysaj (Napoli). Un'altra operazione che avrebbe dovuto condurre un italiano all'estero era quella tra Juventus e Benfica per Mattia Perin: le due società non sono d'accordo sui tempi di recupero necessari al portiere, l'accordo stipulato sulla base di un trasferimento definitivo per 15 milioni di euro sarà rivisto nelle prossime ore.

Da Demiral e Modric a Rebic e Lukaku: Milan e Inter continuano a cercare rinforzi. I rossoneri hanno messo nel mirino il difensore ex Sassuolo, si cercherà adesso l'accordo tanto con il giocatore quanto con la Juventus, Per quanto riguarda il croato del Real, invece, Boban continua a insistere per chiudere la trattativa e, non appena riceverà un'apertura da parte del giocatore, busserà alla porta dei blancos per parlare del trasferimento. Il nome più caldo nelle ultime ore in casa Milan è però quello di Angel Correa dell'Atletico Madrid: il calciatore ha detto già sì all'offerta del Milan, i colchoneros chiedono 55 milioni: l'operazione sarebbe finanziata dalle cessioni di Cutrone e Andre Silva, rispettivamente indirizzati verso Wolverhampton e Monaco.

I nerazzurri, invece, continuano a insistere per Lukaku, mentre ieri Ausilio ha incrociato Ramadani, agente che cura gli interessi di Rebic (Eintracht), profilo gradito ad Antonio Conte. Da una nerazzurra all'altra, l'Atalanta pensa a Sergi Gomez (Siviglia) per sostituire Mancini: tra prestito e obbligo, l'operazione dovrebbe costare 5 milioni di euro. Il Verona invece punta a Lazovic, svincolatosi dal Genoa, che in gialloblù ritroverebbe Juric. Quanto a Verre, invece, proseguono i contatti con la Samp che però mira a rallentare i tempi in vista della chiusura dell'operazione: l'ex Perugia piace a Di Francesco, che ne ha momentaneamente bloccato la partenza.

Il Torino pensa a Dimarco, tornato all'Inter dopo il prestito al Parma, per la fascia sinistra, mentre la prossima settimana potrebbe essere decisiva per chiudere il colpo-Verdi dal Napoli. Proposto Lavezzi, che in granata ritroverebbe Mazzarri, ma il club di Cairo si è detto non interessato. Arrivate delle offerte dal sudamerica per Boyè, su Bonifazi invece ci sono SPAL e Parma.

Il Parma ha chiuso per Giuseppe Pezzella (Udinese), la formula è quella del prestito con obbligo di riscatto. Sempre con obbligo di riscatto, ma in prestito biennale prima, i crociati hanno prelevato pure Cornelius dall'Atalanta, chiudendo con i nerazzurri pure per il prestito secco di Kulusevski. La SPAL ha incontrato il Sassuolo per parlare di Di Francesco, i neroverdi nel frattempo portano avanti la trattativa con il Borussia Dortmund per Toprak.

L'Udinese ha ufficializzato il ritorno di Nicolas dal Verona mentre Molla Wagué si trasferisce a titolo definitivo al Nantes. Dall'Azerbaijan, sono arrivate delle richieste ai bianconeri per Scuffet. Il Lecce non molla la pista-Yilmaz, in difesa sfuma Roger (Kryla Sovetov Samara), che si trasferisce al Tolosa. Al Bologna piace Hendrix (PSV), centrocampista il cui arrivo dipenderà dalla permanenza o meno di Pulgar. La Sampdoria, infine, ha messo nel mirino il trequartista egiziano Trezeguet, di proprietà del Kasimpasa.

Serie B: il Venezia si appresta a chiudere per Fiordaliso (Torino), ufficiali gli acquisti di Gavioli (Inter), Felicioli (Milan) e Casale in prestito dal Verona. Per la fascia destra invece il nome preferito dagli arancioneroverdi è quello di Lakicevic. Il Benevento chiude per Sau, l'Empoli ufficializza Brignoli, Moreo, Pirrello e Cannavà, tutti liberatisi dal Palermo. Ceduto Pejovic alla Lokomotiva Zagabria, gli azzurri stanno definendo una doppia operazione con il Parma: Stulac a titolo definitivo più Dezi in prestito. Il Pisa, invece, ha chiesto all'Udinese il prestito del portiere Perisan.

Il Pescara ha ufficializzato Maniero, Busellato e Chochev, lo stesso ha fatto il Pordenone con Camporese. Sempre il Pordenone ha chiuso per l'arrivo dell'ex Foggia Chiaretti e di Candellone dal Torino. Chiusa la cessione di Yamga, che passa dal Chievo al CD Aves, e accordo tra Atalanta e Cremonese per Zortea, con i grigiorossi che contendono Segre all'Ascoli. La Juve Stabia ha chiuso per Rossi (Lazio), mentre il Trapani lavora al rinnovo di Corapi e tratta Cauz, terzino del Parma.

Dall'estero: Diamanti continuerà a giocare in Australia con il Western United FC, ritrovando l'ex compagno Kone, con lui ai tempo del Bologna. L'Atletico Madrid, invece, ha ufficializzato l'arrivo di Hermoso dall'Espanyol.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Roma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510