HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi è stato il migliore?
  Ciro Immobile
  Mauro Icardi
  Kalidou Koulibaly
  Milan Skriniar
  Allan
  Bryan Cristante
  Sergej Milinkovic-Savic
  Douglas Costa
  Alisson
  Paulo Dybala

Russia 2018

Caso Shojaei, ecco perché l'Iran rischia l'estromissione dai Mondiali

10.01.2018 12:42 di Tommaso Bonan   articolo letto 34446 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Dopo le posizioni di Cile e Spagna, ora a tremare nell'avvicinamento a Russia 2018 è l'Iran. E per una questione politica sulla quale la FIFA è assai intransigente. Al centro del caso internazionale c'è Masoud Shojaei, centrocampista iraniano (classe '84) che a Natale ha rescisso il suo contratto con il Panionios, firmando tre giorni dopo con l'AEK Atene. Un cambio di squadra - il suo - ricco di significato, perché quanto è successo con il club rischia di ricadere sul futuro prossimo della nazionale del suo paese. I fatti - sottolinea Sport Mediaset - risalgono a luglio 2017, terzo turno preliminare di Europa League. Il Panionios vola in Israele per l'andata del match col Maccabi Tel Aviv, ma Shojaei e il compagno di squadra Hajsafi si rifiutano di prendere parte alla trasferta: riescono a farlo senza ufficialmente sbandierare il motivo, ovvero che l'Iran non riconosce lo stato di Israele. Ma per la partita di ritorno, in Grecia, il Panionios è inflessibile e precetta i due giocatori, costringendoli a scendere in campo. Prima del fischio d'inizio i due giocatori vengono ripresi mentre, come consuetudine, scambiano il cinque con gli avversari. Un gesto che non passa inosservato in Iran, tanto che Hajsafi è costretto a scusarsi pubblicamente. Shojaei, invece, da quel momento non è più stato convocato nella nazionale dell'Iran dal ct Queiroz.
Adesso, di conseguenza, la situazione è nel mirino della Fifa. Il regolamento infatti prevede che in caso di gravi ingerenze governative nelle questioni sportive di un paese, la nazionale possa essere estromessa dai Mondiali.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Inter, Spalletti: "La scorsa estate promesse non mantenute sul mercato" Il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti, haparlato anche del rapporto con la dirigenza nella conferenza di oggi. ""Non c'era nulla da chiarire. Devo stare attento a come parlo per non creare problemi. La società deve stare attenta ai paletti, poi con i conti che abbiamo faremo il...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy