HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Juventus Campione: chi è stato il migliore?
  Dybala
  Higuain
  Buffon
  Chiellini
  Matuidi
  Douglas Costa
  Pjanic
  Khedira
  Alex Sandro
  Asamoah
  Benatia
  Lichtsteiner
  Mandzukic
  Szczesny
  De Sciglio
  Bernardeschi
  Marchisio

Russia 2018

Perù, i pre-convocati di Gareca. Guerrero squalificato, addio alla Russia

16.05.2018 18:04 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 2390 volte
Perù, i pre-convocati di Gareca. Guerrero squalificato, addio alla Russia

Il commissario tecnico del Perù, Ricardo Gareca, ha diramato la lista dei pre-convocati per Russia 2018: 24 nomi, uno di essi dovrà rimanere a casa. Non c'è Paolo Guerrero: la Corte Arbitrale dello Sport di Losanna ha accolto l'appello dell'Agenzia Mondiale Antidoping per estendere di sei mesi la squalifica del giocatore. Pertanto Guerrero non potrà giocare fino a gennaio 2019 e a 34 anni dice addio ai Mondiali. Ricordiamo che il giocatore era risultato positivo a un metabolita della cocaina lo scorso 5 ottobre. La squalifica, inizialmente di 14 mesi, era stata dimezzata dopo che il giocatore era ricorso in appello.

Questa la lista:

PORTIERI: Carceda (Veracruz), Carvallo (UTC), Gallese (Veracruz)

DIFENSORI: Abram (Velez), Advincula (Lobos BUAP), Araujo (Alianza Lima), Corzo (Universitario de Deportes), Loyola (Melgar), Ramos (Veracruz), Rodriguez (Junior Barranquilla), Santamaria (Puebla), Trauco (Flamengo)

CENTROCAMPISTI: Aquino (Lobos BUAP), Cartagena (Veracruz), Cueva (Sao Paulo), Flores (AaB), Hurtado (Vitoria Guimaraes), Pena (Granada), Polo (Portland Timbers), Tapia (Feyenoord), Yotun (Orlando City)

ATTACCANTI: Carillo (Watford), Farfan (Lokomotiv Mosca), Ruidiaz (Morelia)


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Lazio-Inter, amici di nuovo contro: lo Scudetto si chiama Champions Ultima sfida per Lazio e Inter. Ed è una di quelle da non fallire. L’Inter nell’ultimo turno sembrava aver perso ogni chance di lottare per la Champions League, ma il pareggio della Lazio contro il Crotone ha riaperto la sfida per i nerazzurri, che sono tornati padroni del loro destino....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.