HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Russia 2018

Russia 2018: notte di festa in Croazia dopo la conquista della finale

Modric, 'non ci fermiamo. Nostra forza e' unita'
12.07.2018 11:06 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 2354 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ZAGABRIA, 12 LUG - E' stata una notte memorabile, come poche nella storia di un Paese: la Croazia ha festeggiato la vittoria 2-1 contro l'Inghilterra e l'accesso alla finale mondiale in uno stato di massima gioia ed euforia, con feste, balli e canti in tutte le piazze del Paese fino a notte fonda. Un obiettivo - ha sottolineato il capitano della nazionale a scacchi Luka Modric - che rappresenta "il più grande successo nella storia dello sport croato". "Ma noi non ci fermeremo qui, la nostra forza è l'unità" ha aggiunto il giocatore del Real Madrid. La stampa riporta l'atmosfera che nella notte ha pervaso la Croazia: urla, abbracci, canti patriottici, persone in euforia, fumogeni, bagni nelle fontane, campane delle chiese che hanno suonato a festa. Sulla piazza principale di Zagabria erano in 50 mila a celebrare. Anche la presidente, Kolinda Grabar Kitarovic, a Bruxelles per il summit della Nato, ha messo sui social la sua foto con una bandiera biancorossa e un enorme "Bravi, ragazzi! Bravi, tifosi" a corredo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Le pagelle del Napoli - Insigne, che partita! Bene la mediana Hamsik-Rog Ospina 6- Non è chiamato a compiere grossi interventi. Non può nulla sul perfetto rigore trasformato da Belotti. Hysaj 6.5 - Tiene a bada Ola Aina con relativa facilità. Anche quando Mazzarri inverte gli esterni fa il suo lavoro, neutralizzando un Berenguer che sull'altra corsia...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy