HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

IEZZO: "Salernitana, 3-4 innesti per il salto di qualità. A Napoli..."

25.10.2019 19:00 di Gaetano Ferraiuolo    per tuttosalernitana.com   articolo letto 67 volte
IEZZO: "Salernitana, 3-4 innesti per il salto di qualità. A Napoli..."
© foto di Federico De Luca

Intervenuto durante la trasmissione "TuttoGranata" in onda ogni giovedì su RadioMpa, l'ex portiere del Napoli Gennaro Iezzo ha parlato così del campionato di serie B soffermandosi anche sulla Salernitana: "Ho visto qualche partita dei granata, devo dire che a sprazzi esprimono un buon gioco. Avere in panchina un allenatore come Ventura rappresenta indubbiamente una garanzia, è un mister che ha sempre dato una identità alle squadre che ho allenato. Anche Micai mi piace molto: tra i pali è agile, nelle uscite è migliorato e anche con i piedi non è poi così male. Certo, se gli arrivano 10-15 retropassaggi a partita è normale possa commettere qualche imprecisione, ma nel calcio moderno l'azione parte da dietro e bisogna adeguarsi e allenarsi in un certo modo. Chiaramente per la promozione diretta ritengo ci siano compagini più attrezzate, alla Salernitana mancano quei tasselli di esperienza che possano aiutare i giovani in un eventuale momento difficile. Un paio sarebbero sufficienti, per colmare il gap direi però 3-4 innesti a gennaio".

Ventura punta tutto sul bel gioco, il Napoli di Iezzo vinse invece la B a suon di 1-0 e prove esteticamente discutibili. Si chiede all'ex portiere se sia meglio costruire rose esperte che siano concrete o puntare sui giovani e su un allenatore di qualità assoluta: "E' vero, vincemmo 12 volte per 1-0 e non sempre brillammo sul piano del gioco. Ricordo che era la serie B di Genoa, Juventus e Bologna e c'era tanta qualità, eravamo una corazzata altrimenti non avremmo vinto quel campionato. Un allenatore incide e la bravura di un tecnico conta, ma in campo vanno i giocatori e e sono bravi vincono. E' una questione di mentalità. Io sono sempre dell'idea che bisogna costruire un giusto mix". 


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Salernitana

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510