HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » sampdoria » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

Ferrero: "Vendo la Samp perché non posso fare di più. Vialli? Venisse"

03.10.2019 17:23 di Simone Lorini    articolo letto 10533 volte
Fonte: dall'inviato Riccardo Caponetti
Ferrero: "Vendo la Samp perché non posso fare di più. Vialli? Venisse"
© foto di Federico Gaetano
In un lungo intervento davanti agli studenti della Luiss, Massimo Ferrero, patron della Sampdoria, ha parlato della possibilità di vendere il club: "Mi trovo in un momento in cui i tifosi mi minacciano, vogliono Vialli. Venisse, ma io ho dato un valore alla società. Non voglio esagerare la verità, ma quando sono entrato a Bogliasco ho visto come prima cosa un cancello rotto: una società di Serie A, famosa in tutto il mondo, si presenta così... le docce tutte rotte. E la famiglia Garrone aveva investito 300 milioni nel club. Io sono malato per i bagni, a causa di una malattia che ho preso da bambino e quindi la pulizia e l'ordine in bagno per me conta molto. Ho fatto il centro sportivo nuovo, ho preso tutte le concessioni. Ho fatto alche i campi dei portieri oltre l’hotel nuovo, in cui i giovani studiano anche. Prendo giocatori a 20/25 milioni perché adesso vengono. Vado a prendere tutti ragazzini di prospettiva, su dieci, cinque ne azzecchi e li rivendi. Questo è un tipo di calcio, poi c’è la Juventus. Oggi potrei essere pronto per andare alla Roma o un club di prima fascia. Ho messo in vendita la Sampdoria perché non posso fare di più".

Rileggi le dichiarazioni integrali del patron blucerchiato Massimo Ferrero

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Sampdoria

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510