HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » sassuolo » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 10 novembre

11.11.2019 01:00 di Alessio Alaimo    articolo letto 17199 volte
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 10 novembre
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
INTER FORTE SU MERTENS. NAPOLI, FIDUCIA AD ANCELOTTI FINO AL LIVERPOOL. UDINESE, CERCASI ALLENATORE. GOTTI SI TIRA FUORI: “NON SONO LA SCELTA GIUSTA”. PARMA, IL DS FAGGIANO: “A GENNAIO NON SI MUOVE NESSUNO” - Il futuro di Dries Mertens potrebbe essere lontano da Napoli, visto che il prossimo giugno il suo contratto scadrà. Ma, secondo Il Mattino, l'addio potrebbe consumarsi anche prima. Il belga, infatti, avrebbe fatto sapere all'Inter di gradire la destinazione e la piazza, anche se l'AD Marotta non ha ancora bussato alla porta del Napoli. Suning starebbe pensando di anticipare l'acquisto a gennaio, dal momento che Conte chiede rinforzi, e potrebbe mettere sul piatto 25mln per il Napoli e un triennale all'ex PSV da almeno 4,5 milioni a stagione.

Napoli allo sbando. Dopo il terremoto scatenato dall'ammutinamento della squadra, che ha boicottato il ritiro indetto da De Laurentiis lunedì scorso, ci si aspettava una scossa e questa non è arrivata. Neanche da Carlo Ancelotti, uno che nella gestione dello spogliatoio è un maestro, la cui posizione adesso non sarebbe più saldissima, stando a quanto scritto dall'edizione di ieri del Corriere dello Sport. Il quotidiano romano informa che dalla proprietà azzurra la fiducia c'è ancora, ma a tempo. Il breve termine è segnato dalla partita con il Liverpool, dopo la sosta, un periodo durante il quale Aurelio De Laurentiis tenterà du decodificare una situazione divenuta ormai allarmante. La paura di un fallimento agita il patron, ma superare il turno in Champions League calmerebbe di certo le acque. Ad oggi l'esonero è una ipotesi lontana

Luca Gotti non vuole continuare ad allenare l’Udinese. Ne ha parlato dopo la partite contro la SPAL. “Il mio futuro? Non è questione di avere voglia, è questione di ciò che reputo giusto. Per certi versi - ha detto - sarebbe piacevole, ma non reputo sia la scelta giusta".
Daniele Faggiano, ds del Parma, ha parlato principalmente di mercato ai microfoni di Sky, a pochi minuti dal match tra i crociati e la Roma: "Posso assicurare che sul mercato degli svincolati non andremo. Cercheremo di recuperare tutti gli infortunati, sebbene le assenze di giocatori come Grassi e Inglese possano pesare. Nonostante le assenze, non abbiamo mai demeritato. Kulusevski? Lo dico chiaramente: a gennaio non si muove nessuno, a meno di offerte vantaggiosissime che possano permetterci di sostituire chi va via. Kulusevski, Gervinho... i nostri rimangono qui. Inter su Darmian? Il discorso è valido anche per lui. Per adesso non me l'ha chiesto nessuno, è un giocatore del Parma. Se ci fossero offerte vantaggiose e dovessimo trovare un sostituto all'altezza, vedremo. Lo volevamo fortemente, abbiamo fatto dei sacrifici per prenderlo. Numericamente stiamo andando avanti nonostante le assenze ci abbiano penalizzato: Dermaku si è fatto trovare pronto, Iacoponi sta facendo più del suo, abbiamo anche Pezzella che si è fatto trovare pronto. Sono giocatori che ci stanno dando tanto".

Spunta un nome nuovo per l'attacco della Roma. Come riporta O Jogo, il ds Petrachi avrebbe infatti messo nel mirino Haris Seferovic, centravanti del Benfica. L'ex Fiorentina, autore di quattro gol e tre assist in quest'avvio di stagione, ha però una clausola risolutiva da 60 milioni di euro.

PSG, AVVIATI I CONTATTI CON MBAPPÉ PER IL RINNOVO. MANCHESTER UNITED, PROSSIMO ANNO NUOVO ASSALTO A ZAHA. HAJDUK SPALATO, BJELANOVIC SI DIMETTE - Sulle tracce di Kylian Mbappé (20) c'è da tempo il Real Madrid, ma il PSG non ci sta a lasciarlo partire e sta provando a cautelarsi in vista della prossima estate. Come riportato da L'Equipe, infatti, sono cominciati i contatti per il prolungamento del contratto, anche se non è ancora stata fatta una proposta ufficiale all'entourage del classe '98.

Wilfried Zaha (27), un chiodo fisso per il Manchester United. Dopo averlo bramato per una intera sessione di mercato (e anche in quella prima), la prossima estata i Red Devils torneranno alla carica per l'attaccante del Crystal Palace, considerato la pedina mancante del puzzle offensivo di Solskjaer. A riportarlo è il Sun on Sunday.

Finisce l'avventura di Sasa Bjelanovic all'Hajduk Spalato. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione l'ex attaccante, fra le altre, di Vicenza, Genoa, Ascoli e Toro, si è dimesso dal ruolo di direttore sportivo per motivi personali, dopo aver ottenuto ottimi risultati e con la squadra in piena corsa per vincere titolo.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Sassuolo

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510