HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Serie A

Allegri: "Assurdo paragonare chi vince con chi non ha fatto una finale"

18.05.2018 14:24 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 19765 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha parlato anche dei risultati raggiunti dai bianconeri e dei paragoni nella conferenza di oggi. "La Juventus lotta sempre per raggiungere tutti gli obiettivi. Giochiamo ogni tre giorni, ed è giusto che si vada avanti così. E' stimolante essere dentro tutti gli obiettivi. I miei quattro anni sono stati ognuno diverso dall'altro. Il primo è stato quello della consapevolezza: siamo cresciuti molto in autostima, compresa la finale di Champions e la vittoria della Coppa Italia. Il secondo è stato quello della rimonta incredibile, 25 vittorie su 26, e dell'ottavo di Champions più la Coppa Italia. Il terzo è stato l'anno dello scudetto della costanza. Questo è stato quello più bello, abbiamo duellato con il Napoli, che potrà arrivare a 91 punti. Chi non fa i complimenti a questa Juve non ha rispetto per il lavoro fatto in questi quattro anni. Non si può mettere in discussione una squadra che vince 4 scudetti, 4 Coppe Italia e conquista due finali di Champions, soprattutto paragonando la Juve a una squadra che non ha fatto nemmeno una finale. Quest'anno abbiamo giocato 53 partite e cambiato 51 formazioni. Numeri importanti, ottenuti insieme a risultati giunti anche in momenti di difficoltà. Devo ringraziarli".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

...con Marroccu “L’esonero di Suazo è stata una scelta sofferta. Su David abbiamo ragionato per tanto tempo, pensavamo fosse l’uomo giusto e anche un allenatore di prospettiva: questo ultimi concetti ovviamente non cambiano dopo l’esonero”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Brescia,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy