HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

Allegri cambia, la Juve vince: 4-3-3 o 4-2-3-1, 2 opzioni per il rush finale

14.03.2018 20:45 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 10692 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Modulo che vince non si cambia, o quasi. Nella sfida di questo pomeriggio contro l'Atalanta, dopo le polemiche di Champions nell'andata contro il Tottenham, Massimiliano Allegri è tornato a utilizzare il 4-2-3-1, schema che aveva fatto la fortuna dei bianconeri nella passata stagione ma che in questa è stato comunque sostituito dal 4-3-3, grazie anche all'arrivo in estate di Blaise Matuidi. L'attacco pesante ha comunque dato i suoi frutti, specialmente grazie a Gonzalo Higuain che ha sbloccato la sfida dell'Allianz Stadium, mentre per quel che riguarda gli altri, molto bene Douglas Costa, decisivo nel primo tempo, bene Paulo Dybala ma ancora un po' indietro Mario Mandzukic che non è riuscito a incidere fino in fondo.

Forse anche per mettere minuti importanti nelle gambe del croato Allegri ha optato per il ritorno al passato, in vista delle prossime decisive gare tra campionato e Champions League, e chissà che anche nelle settimane che verranno lo stesso tecnico non possa ripresentare proprio il 4-2-3-1.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

...con Amoruso “Il derby per il Torino è la partita dell’anno, sentita dalla tifoseria e da tutto l’ambiente. Le tensioni sono notevoli. Per la Juve invece è una partita come tutte le altre, non è vissuta con le ansie della gente del Toro”. Così a TuttoMercatoWeb il doppio ex di Juventus e Torino,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->