HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere della Serie A 2018/19?
  Cristiano Ronaldo
  Gonzalo Higuain
  Mauro Icardi
  Ciro Immobile
  Edin Dzeko
  Dries Mertens
  Paulo Dybala
  Gregoire Defrel
  Arkadiusz Milik
  Duvan Zapata
  Krzysztof Piatek
  Mario Mandzukic
  Leonardo Pavoletti
  Altro

La Giovane Italia
Serie A

Atalanta, Toloi: "Bello essere qui da anni, voglio aiutare i nuovi arrivati"

13.07.2018 21:09 di Pierpaolo Matrone   articolo letto 2307 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Rafael Toloi si appresta a cominciare la sua quarta stagione con la maglia dell'Atalanta. Direttamente dal ritiro precampionato di Rovetta, il difensore brasiliano ha rilasciato un'intervista ai canali ufficiali del club nerazzurro: "Sarà un altro anno molto importante per noi. In questo periodo ci stiamo preparando, dobbiamo fare il nostro meglio perché sarà importante per tutta la stagione, tutti noi abbiamo bisogno di stare bene. Ora è il momento di lavorare per iniziare bene il campionato e l'Europa League. Qui si lavora tanto, c'è fatica, ma è importante farlo perché poi si vede la differenza quando andiamo in campo. Dobbiamo soffrire un po' all'inizio per poi fare meglio dopo".

Tu sei un veterano. "Sono felice di iniziare la mia quarta stagione con la maglia dell'Atalanta, è una bella soddisfazione. Voglio aiutare i nuovi che sono arrivati, abbiamo tanti giovani che vogliono imparare e, da questo punto di vista, sono nella squadra giusta. Gasperini sa far crescere tutti, dobbiamo solo fare del nostro meglio. Anche quest'anno l'Atalanta sarà molto forte".

Ricordi quando sei arrivato all'Atalanta? "Sì, ricordo. E' stato un giorno speciale perché volevo tornare in Italia. In questi tre anni ho vissuto solo belle cose, anche quest'anno voglio fare bene".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

L'ansia e le lacrime: Cristiano Ronaldo è diventato umano L’ansia per il primo gol in Serie A, confessata dopo la vittoria sul Sassuolo. Le lacrime per l’espulsione all’esordio in Champions League, suo terreno di caccia preferito. Due indizi non fanno ancora una prova, ma indicano una direzione: Cristiano Ronaldo è diventato umano. A dispetto...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy