HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie A

Black Friday - Destro mister svalutazione: via quasi a zero

24.11.2017 15:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 11736 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nel corso delle ultime settimane il nome di Mattia Destro è stato accostato a varie società, dal Sassuolo al Torino fino al Verona, per quel che riguarda l'Italia, con Brighton e Crystal Palace candidate per l'acquisto dell'attaccante in Premier League. Tutto questo perché sembra che il Bologna non voglia più puntare su di lui in futuro, anche se nei giorni scorsi è comunque tornata la pace tra il centravanti e Roberto Donadoni.

PERCHÉ VALE MENO - I gol per un attaccante sono tutto e la scarsa vena realizzativa dell'ex Milan e Roma rappresenta il motivo principale della svalutazione del giocatore. Il Bologna, qualora dovesse arrivare un'offerta ufficiale, potrebbe decidere di cederlo anche per una cifra vicina ai 5 milioni di euro, nonostante il grande investimento fatto nell'estate del 2015. Il suo ingaggio molto pesante (Destro è il più pagato nella rosa dei felsinei) rappresenta un altro motivo del perché il Bologna potrebbe accettare una proposta apparentemente bassa.

LA SCHEDA
Mattia Destro
Nato il 20 marzo 1991
Ruolo attaccante
Ha un contratto con il Bologna fino al 30 giugno 2020


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Commisso: "Italiano che ha comprato in Italia. Fiorentina? No comment" "Non posso dare nessuna conferma, in senso positivo o negativo. Davvero, non posso...". Così Rocco Commisso, intercettato dall'edizione odierna del Corriere Fiorentino, sul possibile acquisto dei viola. L'imprenditore ha poi proseguito: "Se tifo Juve? Chiunque, quando cresce, diventa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510