HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

Brescia-Juve, Tonali-De Ligt: talenti a confronto. E Sarri punta sul 4-3-1-2

24.09.2019 06:45 di Giovanni Albanese  Twitter:    articolo letto 16098 volte
Fonte: inviato a Torino
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

De Ligt da una parte, Tonali dall’altra. Le grandi firme della nuova generazione cominciano ad affilare le armi per lasciare sin da subito il segno in Serie A. Il primo, classe 1999, è cresciuto nell’Ajax e studia da grande difensore in casa Juventus; il secondo, seguito con attenzione da Paratici da tempi non sospetti, si affaccia alla massima serie dopo aver impressionato in Serie B con il Brescia. I due più giovani delle due formazioni sono anche i più attesi questa sera al Rigamonti, tutto esaurito in ogni ordine di posto per l’arrivo della Vecchia Signora.

Senza veli. Tonali, blindato in estate dal presidente Cellino, giocherà sotto la lente d’ingrandimento della Juventus, che vorrebbe prima o poi replicare quanto fatto giusto trent’anni fa con il suo allenatore. Cresciuto nel vivaio delle rondinelle, dopo due stagioni in prima squadra, Eugenio Corini fu infatti acquistato dai bianconeri per cinque miliardi di vecchie lire: giocò due stagioni alla Juve, collezionando 47 presenze e due reti.

La serata offre tanti altri spunti. Dall’esordio di Mario Balotelli, che vorrebbe riconquistare la Nazionale, all’assenza di Cristiano Ronaldo, neanche convocato perché alle prese con un affaticamento all’adduttore. A Sarri, poi, il compito di districarsi nelle scelte in una fase delicata di inizio stagione: il fitto calendario, infatti, impone scelte ponderate che mirano alla gestione delle forze, e invita soprattutto alla prevenzione.

“Inutile rischiare di andare incontro a degli infortuni” ha ammesso ieri lo stesso allenatore della Juventus. Che ha spiegato come le scelte di formazione dipenderanno anche dai dati dello staff medico a confronto con le tabelle di marcia dei preparatori atletici. Con la consapevolezza che di fronte ci sarà un’altra matricola terribile che vive il momento in buona salute.

Ecco perché uno tra Danilo e Alex Sandro potrebbe riposare, tenendo viva l’ipotesi Cuadrado terzino. Mentre Emre Can – fuori dalla lista Champions – spera in una staffetta con Khedira a centrocampo. In avanti, la vera novità: un rifinitore alle spalle di due attaccanti, Dybala e Higuain. A contendersi una maglia, per la trequarti, Ramsey e Bernardeschi. Sarri ieri ha mischiato le carte e fornito poche certezze ai suoi: le scelte definitive dipenderanno anche dalle sensazioni trasmesse durante l’avvicinamento al match.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Lazaar “Nella vita bisogna fare delle scelte, quelle giuste”. Idee chiare, tanta voglia di far bene e tornare alla ribalta. Achraf Lazaar sa quello che vuole e ha scelto Cosenza per rimettersi in discussione. L’esterno marocchino si racconta a TuttoMercatoWeb. Lazaar, dal campionato inglese...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510