HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi è stato il migliore?
  Ciro Immobile
  Mauro Icardi
  Kalidou Koulibaly
  Milan Skriniar
  Allan
  Bryan Cristante
  Sergej Milinkovic-Savic
  Douglas Costa
  Alisson
  Paulo Dybala

Serie A

Buffon-day: l'esordio in Parma-Milan. Il rischio vincente di Nevio Scala

17.05.2018 09:15 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 7186 volte
© foto di Federico Gaetano

"Hai visto anche tu quello che ho visto io?". È cominciato così, con lo stupore di Nevio Scala espresso ai propri collaboratori, il lungo viaggio calcistico di Gianluigi Buffon. In un pomeriggio di metà novembre del 1995, l'allora mister del Parma fece allenare il giovanissimo Gigi con la prima squadra a causa dell'infortunio di Luca Bucci, portiere titolare e nazionale azzurro. Domenica 19 l'avversario sarebbe stato il Milan di Capello, Baggio, Savicevic e Weah, la squadra che si avviava a vincere il suo quarto Scudetto in cinque anni.

Buffon, parente alla lontana del mitico Lorenzo, impressionò tutti: leggenda vuole che nessuno sia riuscito a segnargli durante gli allenamenti settimanali; alla fine, la scelta di Scala cadde su di lui, nonostante il ballottaggio fino all'ultimo minuto con Alessandro Nista. "Ho rischiato il linciaggio di società e tifosi", disse il tecnico veneto. Ma le cose andarono meglio del previsto: al Tardini, contro la corazzata rossonera, finì 0-0, con due interventi decisivi del ragazzo di Carrara a salvare il risultato. L'impressione che fosse nata una stella si insinuò subito nelle menti degli addetti ai lavori. Ma, tra i presenti, in pochi avrebbero pensato di essere stati davvero fortunati per aver assistito al primo atto della carriera di un'autentica leggenda del calcio italiano e mondiale.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 24 maggio INTER, ADDIO KONDOGBIA MA E' SBARCATO LAUTARO MARTINEZ. L'AGENTE DI JORGINHO APRE AL CITY, INTANTO SARRI SI AVVICINA AL CHELSEA. JUVENTUS, VICINO DARMIAN INTANTO IL TORINO ACCELERA PER VERISSIMO. BOLOGNA, ADDIO DONADONI, ORA UNO TRA SEMPLICI E INZAGHI. ROMA, DA VALUTARE LE SITUAZIONI...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy