HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie A

Buffon sulla crisi del calcio italiano: "Non riusciamo più a sfornare campioni"

16.05.2018 22:30 di Daniel Uccellieri   articolo letto 15947 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Il portiere della Juventus Gianluigi Buffon, intervistato da Gerard Piqué sul portale The Players Tribune ha detto la sua sulla crisi del calcio italiano: "Sicuramente qualcosa si è inceppato dopo la vittoria del Mondiale. Non posso credere che l'Italia non riesca più a produrre e a creare talenti come un tempo. Quando sono andato in Nazionale le prime volte c'erano Baggio, Del Piero, Totti, Montella, Inzaghi, Vieri, un numero inimmaginabile di giocatori forti. Da dieci anni l'Italia è solo una buona squadra, che non riesce a sfornare lo stesso numero di talenti. Così si fa fatica a vincere e a fare risultati. L'orgoglio e il senso di appartenenza ci hanno permesso di reagire dopo i fallimenti del 2010 e 2014, riuscendo a giocare molto bene gli Europei. Serie A meno competitiva? Ci sono campionati come quello francese o spagnolo che hanno sempre esportato tanti giocatori all'estero, ma le Nazionali sono sempre state competitive. Non dipende dai campionati, ma dell'individualità, dal talento. Il campionato forse è di basso livello, il problema è che non produciamo più giocatori forti, che possano andare al PSG o al Real. Non abbiamo giocatori con esperienza, a parte quelli della Juventus. E questo è grave".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

...con D’Anna “Higuain al Chelsea e Piatek al Milan? Sono due giocatori di altissimo livello. Personalmente avrei preferito tenere Higuain per quello che ha dimostrato. Piatek ha avuto un exploit incredibile ma è ancora da verificare perché al Milan pressioni e obiettivi sono diversi”. Così a TuttoMercatoWeb...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->