VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

Serie A

Crotone, Stoian: "Ora mi riescono cose che non pensavo di poter fare"

13.10.2017 19:30 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 1761 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Protagonista in conferenza stampa in casa Crotone, Adrian Stoian analizza il momento dei pitagorici in vista della sfida al Torino: "Penso che il loro obiettivo quest'anno sia l'accesso all'Europa League. Quindi avremo una partita tosta, come quella a Ferrara. Come al solito il pubblico dello Scida ci darà una grossa mano, tutti insieme vogliamo raggiungere il risultato".

Sulla condizione dei singoli.
"Tutta la squadra sta facendo progressi, siamo contenti che si sia ripreso anche Nalini. Ci manca Tonev, ci dispiace per Marco (Tumminello, ndr) che aveva fatto gol all'esordio e poi è successo quello che è successo. Dobbiamo superare il momento e dare la forza ai compagni".

A livello personale manca il gol.
"Due assist in tre partite mi sta bene, l'importante è fare gol, poi chi segna segna, non importa".

Sugli arbitri.
"Sono episodi che possono succedere, magari noi calciatori sbagliamo qualche azione. E così può succedere anche da parte degli arbitri. Credo che il VAR sia un valore, che gli dia una grossa mano".

Sulle sue condizioni.
"Ho vissuto due mesi che sapete tutti come sono stati, la mancanza del campo ti fa fare cose che non ti aspetti. Poi prima di quello che è successo (Stoian ha accusato un problema neurologico sul finire della scorsa stagione, ndr), se il mister mi chiedeva di fare la mezzala mi impegnavo e lo facevo. Ora mi riescono cose che non pensavo di poter fare, l'importante è la mentalità e dare sempre il massimo".

Sul campionato del Crotone.
"Viviamo alla giornata, siamo una squadra piccola e dobbiamo pensare giornata per giornata. Io sono da quattro anni a Crotone, se mi trovo bene e mi dite che faccio qualcosa di buono sono felice".

Sulla Romania.
"Mi è arrivata la pre-convocazione a fine campionato scorso e ora anche adesso. Per quello che è successo all'epoca non sono potuto andare, ora invece non sono stato convocato per scelta tecnica. La nazionale arriva con un insieme di cose, soprattutto le prestazioni. Spero di continuare così, di mettere in difficoltà il nuovo ct".

Sull'inseguimento della seconda salvezza.
"Facciamo tutti insieme un passo indietro: sono arrivato a gennaio che eravamo in B. La maggior parte dei ragazzi veniva dalla C e non conosceva bene il campionato. La risposta può essere anche in questo: dopo un anno in A ti sei reso conto delle difficoltà e magari hai trovato dentro di te delle qualità che non pensavi di avere. Penso che la squadra sia molto più consapevole dei propri mezzi tecnici".

Tornando sul gol.
"Il mio record era di 5 in B e di 3 in A quando sono arrivato. Grazie al Crotone ho eguagliato entrambi, spero di poter fare ancora meglio".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie

Primo piano

TOP NEWS Ore 20 - Younes vuole Napoli, Gabigol torna in Brasile Tutte le news più rilevanti delle ultime ore YOUNES VUOLE SOLO IL NAPOLI - Amin Younes, esterno offensivo classe '93 legato all'Ajax da un contratto in scadenza a fine stagione, ha rifiutato l'offerta dello Swansea. Lo scrive Premium Sport, che parma di un giocatore intenzionato...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Inter, il Barcellona vuole 35 milioni per il riscatto di Rafinha Inter e Barcellona continuano a trattare per Rafinha. Secondo quanto riferito da TMW Radio, la squadra blaugrana avrebbe aperto al...
18 gennaio 1977, è il giorno della tragedia di Re Cecconi Il 18 gennaio 1977 muore Luciano Re Cecconi, centrocampista della Lazio. Quella sera Re Cecconi si trovava insieme a Pietro Ghedin,...
TMW RADIO - I Collovoti: "Caldara 8: pronto per la Juve. Fazio spaesato" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Tribuna Stampa su TMW Radio, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il...
GoalCar - Di Chiara racconta una delle mitiche barzellette di Baggio Decima puntata di GoalCar. In questa nuova puntata il simpaticissimo ex giocatore della Fiorentina e del Parma Alberto Di Chiara ,...
Carlo Nesti: "Il solito errore dell'ambiente romanista: troppo disfattismo, quando basterebbero analisi serene, dopo gli incidenti di percorso". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: "Cosa è cambiato in questo 2017" Cosa è cambiato in questo 2017...questo l’argomento della puntata di Scanner in orda su TMW Radio... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo...
L'altra metà di ...Guglielmo Gigliotti Il difensore Guglielmo Gigliotti, di nazionalità Argentina, in forza all'Ascoli e la sua bellissima compagna Gabriella Volpe, si sono...
Fantacalcio, PROBABILI FORMAZIONI 21^ GIORNATA --in aggiornamento-- AGGIORNATO 18-01-2018  ORE 20:42 Tra parentesi troverete gli indici di schierabilità e la percentuale voto panchina, che vi aiuterà nel capire chi potrà...
Gli agenti e le regole che verranno, tutti gli aspetti da chiarire Una legge dello Stato, la Legge di Bilancio 2018, entrata in vigore lo scorso primo gennaio, pone fine al periodo di cosiddetta deregulation...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 gennaio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 18 gennaio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.