VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Italia Anno Zero: chi come ct per il dopo Ventura?
  Luigi Di Biagio
  Antonio Conte
  Carlo Ancelotti
  Roberto Mancini
  Fabio Grosso
  Luciano Spalletti
  Massimiliano Allegri
  Fabio Cannavaro

TMW Mob
Serie A

Dal 2006 in poi una valle di lacrime

14.11.2017 14:15 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 8407 volte
© foto di Federico De Luca

Quel Mondiale, paradossalmente, ci ha danneggiato. Perché ha bloccato un riforma strutturale che era anche allora necessaria. Ma quella Coppa del Mondo vinta da chi era nel momento più alto della sua carriera (Cannavaro, Totti, Buffon, Totti, Del Piero e altri campioni, tutti prodotti di una generazione precedente) ci ha fatto credere che tutti i segnali negativi potessero essere cancellati con un colpo di spugna. Con un successo.

E così, mentre Francia, Germania e Spagna rinnovavano nel profondo i propri movimenti, noi ci crogiolavamo nel Mondiale vinto. Anche se ci allontanavamo in maniera sempre più evidente dai nostri più vicini competitor.
"Perché l'Italia viene fuori nelle situazioni che contano", si diceva alla vigilia delle grandi competizioni internazionali. Salvo poi ritrovarci presto coi piedi (o col sedere) per terra.

Dopo Germania 2006 non abbiamo più superato i gironi Mondiali. In Sudafrica siamo arrivati ultimi nel raggruppamento più debole della competizione: 1-1 col Paraguay, stesso risultato con la Nuova Zelanda e addirittura ko contro la Slovacchia. E tutti a casa con la coda tra le gambe, proprio come quattro anni dopo. Altro giro, altra corsa: battiamo l'Inghilterra, ma poi perdiamo contro Costa Rica e Uruguay e di nuovo tutti a casa prima del tempo. A Russia 2018 ancora peggio, nemmeno ci andiamo.

Tre figuracce consecutive che ci proiettano nel momento più buio nella nostra Nazionale. E che ci sbattono in faccia con violenza una verità: siamo da più di dieci anni ai margini del calcio che conta. E dobbiamo riformare questo movimento nel profondo, altrimenti nessuno ci schioderà da lì. Altro che blasone e tradizione.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Fiorentina, 2 milioni a stagione e niente clausola per Chiesa Secondo quanto riportato da Niccolò Ceccarini via Twitter, Federico Chiesa ha rinnovato il contratto con la Fiorentina con un accordo...
18 novembre 2009, la mano di Henry porta la Francia ai Mondiali Il 18 novembre 2009 allo Stade de France di Saint-Denis si gioca il ritorno del playoff per l'accesso ai Mondiali 2010: Francia-Irlanda....
TMW RADIO - I Collovoti: "9 a Khedira, super Handanovic. Bonucci 4” Torna l'appuntamento con 'I Collovoti' di Fulvio Collovati, che su 'TMWRadio' commenta la giornata di campionato appena trascorsa: I...
Nesti-Dossier Italia: crisi del calcio azzurro cone occasione per crescere NES-tweet Da lunedì 24 luglio 2017, attuo una sinergia fra tuttomercatoweb.com, Facebook (NESTI Channel in www.carlonesti.it) e...
L'altra metà di ...Marco Parolo Il giocatore della Lazio e della Nazionale Marco Parolo e la sua bella moglie Caterina Castiglioni fanno coppia fissa da tredici anni...
Fantacalcio, LIVE NEWS DAI CAMPI 13^ GIORNATA IN TEMPO REALE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DELLE ULTIME DAI CAMPI DELLA 13^ GIORNATA ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE 17:30
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 novembre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 19 novembre 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.