HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

De Rossi e Verratti, i figli unici della stessa Nazionale

11.11.2017 10:45 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 2856 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Nella disfatta di Solna, spicca ancora una volta la prestazione opaca di un centrocampo affidato alla cure di Marco Verratti irriconoscibile, o meglio che i tifosi azzurri avranno riconosciuto di certo per la serie infinita di deludenti prestazioni con la maglia dell'Italia, con la quale appare il fratello scarso del campione che tutti ammirano in Francia. Uno dei motivi principali è senza dubbio la contemporanea presenza di un Daniele De Rossi che da tempo ha smesso i panni della mezzala, diventando un regista dalle caratteristiche troppo simili all'ex Pescara per potergli giocare affianco. Stessi movimenti ad arretrare, a cercare un pallone da fermo, senza l'inserimento e il movimento necessaria ad una mezzala, completamente demandati al povero Parolo. Una coesistenza difficile, praticamente impossibile in questo momento, che Ventura ha rischiato e che non ha dato nulla ad una squadra spesso e volentieri sovrastata a centrocampo, dove Verratti non sapeva a chi passare il pallone sovente perdendo anche il controllo dello stesso.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Un talento al giorno, Jerdy Schouten: nuova stellina orange L'Olanda, da sempre, è una fucina di talenti. L'ultimo nome finito sui taccuini degli scout europei è quello di Jerdy Schouten, centrocampista classe '97 di proprietà dell'Excelsior. Cresciuto nelle giovanili dell'ADO Den Haag, ha fatto il suo esordio in Eredivisie nella stagione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->