Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
esclusiva

Boniek: "Chi mette in dubbio Szczesny non capisce di calcio"

ESCLUSIVA TMW - Boniek: "Chi mette in dubbio Szczesny non capisce di calcio"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 23 luglio 2015, 15:25Serie A
di Gaetano Mocciaro

Ai microfoni di Tuttomercatoweb Zibì Boniek, ex Roma e oggi presidente della Federcalcio polacca, sponsorizza l'arrivo di Wojciech Szczesny in giallorosso: "La Roma non fa bene a prendere Szczesny, di più. Parliamo di un portiere fortissimo che per tre anni e mezzo è stato titolare all'Arsenal. Il fatto che non sia stato titolare nell'ultimo anno non è stato per motivi tecnici, ma solo perché ha avuto uno screzio con l'allenatore e adesso ne paga le conseguenze. A mio avviso Szczesny è un ragazzo positivo, intelligente, una bravissima persona. Chi ne mette in dubbio le qualità non capisce di calcio".

Come vede il confronto con De Sanctis?
"Con tutto il rispetto parliamo di un portiere di 38 anni. Gli auguro di continuare per altre 3-4 stagioni ma non credo ci sia paragone: Szczesny ha una prestanza fisica diversa, velocità di esecuzione, è bravissimo con i piedi. A mio avviso è uno dei migliori interpreti del ruolo".

© Riproduzione riservata