HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Bucciantini: "Icardi riconquisti l'Inter. Gasp merita una big"

21.03.2019 22:15 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 8089 volte
Fonte: Dal nostro inviato, Lorenzo Marucci

Marco Bucciantini, giornalista Sky, è stato intervistato dai microfoni di Tuttomercatoweb.com durante l'evento Vite di Calcio. Tanti i temi trattati, si comincia con la Nazionale di Roberto Mancini: "Voglio ritrovare quella squadra ammirata nelle ultime partite, con un'idea stilistica e tecnica, che mette in campo chi sa giocare a pallone anche se fa difficoltà a segnare. Mancini ha creato attesa e tifo, si è finalmente vista una squadra".

Chiesa infiamma il mercato. Cosa pensi che farà?
"Vorrei rimanesse a Firenze. Non so dove andrà, girano molti soldi. Farebbe bene in quelle squadre che non hanno giocatori che fanno la differenza, come le milanesi. Anche al Napoli aggiungerebbe qualità agonistica, mentre la Juve vuole tutti i migliori e lui lo è. Ma Chiesa oggi rappresenta il posto nel mondo del calcio di Firenze. La società deve provare a trattenerlo, perché non ha necessità di vendere avendo il bilancio in ordine. La Fiorentina deve aumentare il livello, non può pensare sempre alle cessioni, deve provare a porsi degli obiettivi. Il modello deve essere quello del Borussia Dortmund: prima aumenti la qualità, poi vendi".

Il caso-Icardi come lo giudichi?
"Lui ha sbagliato molto, è rimasto inchiodato al muro per troppo tempo ma ora ha fatto un passo in avanti. Il primo passo è sempre il più complicato, è difficile tornare in mezzo agli altri, ma gli imbarazzi svaniranno quando si ritroverà faccia a faccia con i compagni. Non ha perso solo la fascia ma anche il suo posto nella squadra, ora deve riconquistare tutto. Deve fare qualcosa in più, i gol non basteranno. La fascia di capitano viene data dallo spogliatoio, dalla società e dall'ambiente. Per lui deve essere una sfida riconquistarla".

Chi vedi favorito per la lotta Champions?
"Servirà un filotto di vittorie, oggi la classifica rispecchia i reali valori. La Lazio non ha mai dato l'impressione di aver dato il 100%, ora sta bene e ha due giocatori come Luis Alberto e Correa che possono fare la differenza. La squadra di Inzaghi è forte fisicamente e ha possibilità, spesso ha perso punti pur meritando di vincere. L'Atalanta ha avuto la possibilità di fare un passo in avanti per tre volte, contro Milan, Roma e Chievo, e non lo ha fatto. Mentalmente potrebbe essere contenta di stare in zona Europa League e forse sta pensando di vincere la Coppa Italia. L'Inter deve tenere il terzo posto, non ha grande margine e dietro c'è una squadra solida e seria come il Milan, non eccezionale esteriormente ma efficace. I nerazzurri sono ancora inferiori al Napoli ma il terzo posto deve essere l'obiettivo per fare un passo in avanti".

Gasperini può essere il prossimo allenatore della Roma?
"Non esiste l'allenatore che va bene solo in alcuni contesti, ci sono solo gli allenatori bravi e Gasperini ha fatto sempre un grande calcio. Non ha fatto bene solo a Milano, c'era una situazione particolare. È il seminatore ideale, starebbe bene ovunque e spero che possa misurarsi in una grande squadra, anche se spero possa diventarlo l'Atalanta. Mi sorprende piuttosto chi non ha mai dimostrato nulla e continua ad allenare squadre importanti".

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Bucciantini: "Icardi deve riconquistare l'Inter. Gasp merita una big" © video di Lorenzo Marucci

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Russia 2018

Primo piano

Inter, incroci con la Juve tra panchina e mercato Il cerchio si stringe, e le mosse stanno per entrare nella loro fase operativa. I fronti più caldi sono quelli legati ad Inter e Juventus, anche per i discorsi che trascendono dal mercato dei giocatori e sconfinano in quelli degli allenatori. Per quanto riguarda l’Inter la scelta...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510