HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Buffon-day, Scala: "Che parate subito al debutto a San Siro"

17.05.2018 10:51 di Lorenzo Marucci   articolo letto 3988 volte
ESCLUSIVA TMW - Buffon-day, Scala: "Che parate subito al debutto a San Siro"

Il 19 novembre 1995 resterà una data storica per il calcio. E' stato il giorno in cui Gigi Buffon esordì in serie a a San Siro contro il Milan, con la maglia del Parma. All'età di 17 anni inizia una carriera che sarà trionfale. A lanciarlo nella mischia fu Nevio Scala, che adesso, a Tuttomercatoweb.com, ricorda: "Farlo debuttare fu semplice. Si infortunò il portiere titolare che era Bucci e noi allenammo Gigi tutta la settimana bombardandolo di tiri. E lui non prendeva mai gol. La scelta difficile fu chiamare Nista, che era il secondo portiere e comunicargli che avrebbe giocato non lui ma il ragazzo. A livello umano fu complicato. Quando invece chiesi a Gigi se se la sentiva di giocare, mi rispose: 'Che problema c'è?'. Emergeva la sua sicurezza e la sua spavalderia pulita. Si capiva che avrebbe fatto strada".

Che cosa ricorda di quella partita contro il Milan?
"Fece cose incredibili. Io mi giocavo il posto perché se Gigi avesse sbagliato partita avrei fatto le valige. E invece le sue parate furono straordinarie, su Gullit e su Van Basten. Fu l'eroe della giornata".

Sulla carriera di Buffon adesso che cosa si sente di aggiungere?
"C'è poco da aggiungere, parlano i fatti. Non mi è piaciuta ad esser sincero la sua ultima uscita, quando ha criticato l'arbitro dopo il match con il Real in Champions. Ma ho capito che aveva dentro di sè la grande amarezza per un'ultima occasione che sfumava, quella di non poter vincere la Champions. Gigi resta uno dei portieri migliori di sempre".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Lupo “La Juventus, quest’anno in particolare, affronta tutte le partite col giusto piglio e senza considerarle facile o difficili”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore sportivo del Palermo, Fabio Lupo. Lo Young Boys è avversario abbordabile. “Rappresenta un campionato più piccolo,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->