HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Di Carlo: "Aspetto il momento giusto, ho grande entusiasmo"

03.06.2013 18:09 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 5512 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

"Quando c'è una sconfitta, capisci ci è quello il momento da cui ripartire, per fare sempre meglio". Il motto di Domenico Di Carlo è una filosofia, di vita e di lavoro. Testa alta, sempre, "sognando coi piedi per terra", ribadisce a Tuttomercatoweb.com. L'allenatore di Cassino ha il contratto in scadenza a giugno "ed una voglia matta di ripartire", spiega.
Farlo senza dover discutere di rescissioni e simili è già un buon punto di partenza. O di ripartenza.
"Aspetto il momento giusto ed una piazza con un progetto importante. Con la Sampdoria eravamo quinti a novembre anche con l'Europa. Col Chievo siamo arrivati decimi, con quarantanove punti, un risultato storico, importante".
Lei è stato tacciato, in passato, di esser 'difensivista'.
"Nel calcio è l'atteggiamento quel che conta. Guardate la Lazio: fa bel gioco ed ha una sola punta. La propria filosofia va sempre adattata al tipo di progetto intrapreso ma quel che posso dire è che, con una squadra poi a pieno regime, rodata, la mia idea è quella di intraprendere un calcio molto più propositivo".
Parliamo del suo presente e, insieme, del suo futuro?
"Non nego che qualche contatto c'è stato, ma aspettiamo prima di parlare di cose concrete".
Tante voci si rincorrono dalla A e dalla B.
"Aspetto, ripeto, l'evoluzione delle cose, in A o per quanto riguarda un progetto concreto e di crescita in serie cadetta. So solo che ho grande entusiasmo e voglia per rimettermi in gioco, in luce, in mostra. Ho voglia di lavorare, ho voglia di allenare". Ha voglia di ripartire, Di Carlo. Perché sono le sconfitte il momento giusto per rialzare la testa e per rimettersi in gioco.

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Gazidis, ci scusi: può illustrarci il piano di sviluppo del Milan? Conte, bene (il derby) ma non benissimo (la Champions). Napoli show, Juve sveglia Per fare processi è presto; poi ci sono i giudici e non i giornalisti. Ogni tanto, però, vale la pena farsi delle domande anche se mai si avranno delle risposte. La storia del Milan, da anni ormai, viene presa a calci in faccia e non possiamo far finta di nulla. Di chi è la colpa?...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510