HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Mario Ielpo: "Al Milan serve una striscia di vittorie"

17.12.2011 10:15 di Elena Rossin   articolo letto 3048 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Abbiamo intervistato in esclusiva Mario Ielpo, che ha militato nel Milan dal 1993 al '96 e attualmente proseguendo una tradizione di famiglia fa l'avvocato civilista e l'opinionista televisivo su Telelombardia ed Antenna 3 per la trasmissione "Qui Studio a Voi Stadio". Per rimediare all'inizio stentato i rossoneri non devono più sbagliare. Tevez è un giocatore forte, ma c'è l'incognita della forma fisica. Far convivere tanti campioni può creare qualche problema. Inzaghi se vuole continuare a giocare deve andare via dal Milan.

Dopo il pareggio con il Bologna il Milan affronta il Siena reduce dal passaggio del turno di Coppa Italia ai danni del Palermo. Rossoneri alla ricerca dei tre punti per marcare strette Juventus e Udinese e passare un Natale tranquillo?
"Direi di sì, ma non credo che sia solo questa la partita che dovranno vincere i milanisti, dovranno fare una striscia abbastanza lunga di vittorie perché quando si perde terreno all'inizio poi dopo non si può più sbagliare".

Si parla tanto di Tevez al Milan, ma è proprio il giocatore che serve ad Allegri considerando anche che da più di due mesi si allena da solo?
"Tevez è un giocatore fortissimo e servirebbe a chiunque specialmente ad una squadra come il Milan che davanti in questo momento non ha proprio un assortimento completo. Il problema del grado di forma dell'argentino non si sa, l'unico dubbio su di lui è proprio questo".

Galliani ha dichiarato che a gennaio nessuno dei primi sedici-diciassette giocatori lascerà il Milan, abbondanza per Allegri ma anche duro lavoro per far convivere tanti campioni?
"Questo potrebbe essere il problema specialmente in attacco tra Robinho, Pato, Ibrahimovic e Tevez, se dovesse arrivare, i posti inizierebbero ad essere limitati quindi qualcuno di questi giocatori che sono tutti molto forti dovrebbe stare fuori e qualche problema potrebbe nascere".

Inzaghi non serve più al Milan?
"Non lo so, ma è evidente che per un progetto a lungo termine una società forte come il Milan deve cominciare ad affrancarsi dai giocatori che sono avanti con gli anni. Questo è lo stesso problema che sta succedendo alla Juventus con Del Piero. Non è come nelle piccole squadre che possono accontentarsi di quello che il campione può dare nella fase finale della carriera, le grandi squadre hanno bisogno di calciatori al top, sicuramente Inzaghi e Del Piero pur essendo ancora forti non sono più al top e purtroppo nelle loro squadre lo spazio che possono avere è sempre minore. Se Inzaghi vuole continuare a giocare, secondo me, deve andare via se, invece, vuole finire la carriera rimanere fino al termine della stagione".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Real-Paqueta, dg Flamengo: "Firmato accordo col Milan: lo rispetteremo" Bruno Spindel, direttore generale del Flamengo, ha parlato di Paquetà a "Coluna do Flamengo". Perché cederlo ora e non aspettare la fine dell'anno? "Sto parlando come dirigente, queste decisioni dipendono dall'approvazione del Concilio Deliberativo. Lavoro qui con la stessa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy