HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Ottavi di Champions: chi ha più possibilità tra Inter e Napoli?
  Andranno entrambe agli ottavi
  Si qualificherà solo il Napoli
  Si qualificherà solo l'Inter
  Verranno entrambe eliminate

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Moriero: "Di Fra ha dimostrato di avere carattere"

14.03.2018 13:15 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 3396 volte
© foto di Federico Gaetano

La qualificazione della Roma e l'eliminazione del Manchester United sono stati i verdetti emessi dall'ultima serata di Champions League. Per parlare dell'impresa della formazione giallorossa e della sorprendente débâcle della squadra di Mourinho, Tuttomercatoweb.com ha intervistato in esclusiva un grande doppio ex, Francesco Moriero.

Dopo 10 anni la Roma si è qualificata per i quarti di Champions. Te lo aspettavi?
"Il calcio cambia velocemente. La Roma e Di Francesco sono passati da un periodo di critiche per la mancanza di carattere all'esaltazione dopo la vittoria con il Napoli. I giallorossi hanno ripreso a marciare e ieri hanno colto un risultato straordinario. È una squadra in costante crescita, che sta facendo un percorso importante e ha ritrovato quell'intensità e quelle giocate che l'avevano caratterizzata nella prima parte di stagione".

Quanti meriti ha Eusebio Di Francesco?
"Tanti. Di Francesco è uno degli allenatori più bravi che abbiamo in Italia e lo dico da molto tempo. Ha fatto la gavetta in piazze importanti, si sta mettendo in mostra a Roma con la forza delle proprie idee. Ha dimostrato carattere: allenare a Roma non è facile perché tutti si aspettano i risultati. Per un tecnico giovane è complicato lavorare in un ambiente del genere, ma lui sta dimostrando di possedere grandi capacità, anche a livello comunicativo".

La qualificazione ai quarti è un punto di partenza per costruire qualcosa di importante. Ma questa Roma può sperare di vincere la Champions?
"Un club come la Roma deve sempre guardare avanti e avere fiducia. Ha i giocatori e il tecnico giusti per sperare nel colpaccio. Speriamo in un sorteggio favorevole: le formazioni rimaste sono tutte forti, ma è meglio che la fortuna giri dalla parte dei giallorossi".

Ai quarti potrebbe esserci l'incrocio con Montella, che ha eliminato il Manchester di Mourinho. Lo Special One è in crisi?
"Ha vinto tanto nella sua carriera, ci sta che lasci qualcosa per strada ogni tanto. Ha avuto anche grandi avversari, Guardiola e Conte su tutti, due tecnici che hanno cambiato il calcio. Le fortune degli allenatori, poi, le fanno anche i calciatori, e negli ultimi anni Mourinho ha allenato squadre meno forti rispetto al passato. Il calo è normale, fisiologico".

Si parla di calcio italiano in crisi, eppure tante squadre sono ancora in corsa in Europa e potrebbero essere quattro gli allenatori italiani nei quarti di Champions.
"La scuola italiana è superiore rispetto alle altre perché il nostro calcio è difficile, molto tattico. Bisogna parlare della mancanza di talenti, non dei club in generale. Per questo motivo sono contento della nomina di Di Biagio come CT della Nazionale: è l'allenatore ideale per lanciare i giovani, perché li conosce bene. Mi auguro possa rimanere a lungo".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Uva: "Champions inalterata fino al 2024. Terza coppa con la 7a di A" Michele Uva, vicepresidente UEFA, ai microfoni di Radio Rai parla della nascita della terza coppa europea: "Ne abbiamo lavorato per due anni. Aumenterà il potenziale di partecipazione delle piccole federazioni, che erano escluse dal novero delle 80 che partecipavano alla fase finale...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->