HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Serie A

ESCLUSIVA TMW - Orrico: "Spalletti, responsabilità minime. Applausi a Pozzo"

16.04.2018 20:34 di Lorenzo Marucci   articolo letto 6784 volte

Una chiacchierata sull'Inter con Corrado Orrico. L'ex tecnico nerazzurro ripone grande fiducia in Spalletti. "Credo fermamente in lui, sta mettendo mano ad una situazione non semplicissima. Di solito nel girone di ritorno, negli anni scorsi c'era già un clima da vacanze al mare. Lui e la sua squadra ora sono lì e credo che ce la faranno ad entrare in Champions. Le responsabilità di Spalletti sono minime. Ho fiducia totale in lui. L'ambiente - spiega Orrico a Tuttomercatoweb.com - è difficile e il gruppo è formato da giocatori forti ma altalenanti. Deve trovare la quadra, nell'ultima partita mancava Brozovic che sembra aver risolto i problemi del centrocampo".

Se non segna Icardi però l'Inter si ferma...
"Perisic ha segnato ma ora anche lui si è bloccato. E' una squadra costruita per il suo cannoniere. Se lo mettono in condizione di segnare la butta dentro, se la squadra balbetta va in difficoltà anche lui".

Da ex udinese che pensa della situazione di Oddo?
"Mi pare che sia necessario fare un applauso a Pozzo. In una situazione del genere altri avrebbero cambiato allenatore e invece si vede che hanno fiducia in Oddo e nel suo lavoro. Ho visto che l'Udinese a volte ha perso partite in modo incomprensibile. Sono comunque a favore degli allenatori italiani e giovani. E Oddo fa parte di questa categoria".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

16 luglio 1950, il Maracanazo fa cadere nella disperazione il Brasile Il 16 luglio 1950 è una data che entra nella storia dei Mondiali: al Maracanã di Rio de Janeiro va in scena la partita conclusiva dei Mondiali con Brasile-Uruguay. Non è una vera e propria finale poiché si decide in quell'edizione di decretare il vincitore attraverso un girone all'italiana....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy