Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
esclusiva

R. Sensi: "Vorrei uno stadio pieno. Totti grande, deve continuare"

ESCLUSIVA TMW - R. Sensi: "Vorrei uno stadio pieno. Totti grande, deve continuare"
© foto di Alberto Fornasari
venerdì 28 ottobre 2016, 15:15Serie A
di Francesco Fontana

Momento estremamente positivo per la Roma di Luciano Spalletti, al momento distante solamente 2 punti dalla Juventus capolista e che potrebbe, chissà, anche approfittare dello scontro diretto di domani tra i bianconeri e il Napoli di Maurizio Sarri, a sua volta staccato di 2 punti proprio dai giallorossi.

Per fare quindi il punto sull'attualità di casa Roma, TuttoMercatoWeb ha intervistato in esclusiva una bandiera giallorossa, che ha inoltre ricoperto il ruolo di presidente della società (la seconda donna nella storia del calcio italiano) dal 2008 al 2011. Parola, quindi, a Rosella Sensi.

L'avvio di stagione della squadra è stato positivo: pensa che la Roma riuscirà finalmente a essere l'antagonista della Juventus?
"La squadra sta facendo molto bene, quello che i giocatori stanno dimostrando sul campo è estremamente positivo. Voglio fare i complimenti all'allenatore, i risultati sono la conseguenza del gioco frutto delle sue idee. In ottica Scudetto, però, credo ci vorrà ancora del tempo per potersi esprimere. Aspettiamo prima di dire che questa Roma ha il potenziale necessario per poter essere l'anti-Juventus".

Rispetto alla sua prima esperienza nella Capitale, come ha ritrovato Spalletti?
"Io conosco bene la professionalità dell'uomo, ma non posso esprimermi nel dettaglio perché non sono al corrente di come viene gestito il club al suo interno".

Purtroppo lo stadio 'Olimpico' sta registrando numeri negativi a livello di affluenza: la società cosa potrebbe fare per migliorare questa situazione?
"Non saprei, devo essere sincera. Quello che posso dire è che il pubblico giallorosso è realmente il 12° uomo in campo. I tifosi della Roma sono fondamentali per poter raggiungere grandi risultati. Mi auguro di vedere al più presto uno stadio finalmente pieno".

Intanto Totti continua a stupire.
"Come sapete, io sono di parte per quanto riguarda Francesco (ride, ndr). Quello che sta dimostrando è sotto gli occhi di tutti. Le sue giocate parlano da sole. Io spero che alla fine decida di non smettere, per poterlo vedere in campo anche nella prossima stagione. Sia per il suo bene, ma soprattutto per quello della Roma. Questo Totti è ancora grandissimo".

© Riproduzione riservata