Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Riprende la A, Bianchi: "I nostri giocatori rischiano di arrivare bolliti agli Europei"

ESCLUSIVA TMW - Riprende la A, Bianchi: "I nostri giocatori rischiano di arrivare bolliti agli Europei"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 29 maggio 2020 18:30Serie A
di Lorenzo Marucci

Parere non banale quello di Rolando Bianchi, ex attaccante di Torino e Atalanta tra le altre. Sulla ripresa del campionato ha le idee chiare: "La Germania - dice a Tuttomercatoweb.com - avendo ripreso per prima ha messo in diffcoltà tutte le altre nazioni. Molte si sono sentite di dover riprendere ma adesso si compromette tutto: ci saranno gare non belle da vedere, con giocatori da riatletizzare e rischi di infortuni. Senza dimenticare che con un nuovo positivo c'è la quarantena di due settimane. Ci saranno un'infinità di partite da giocare e poi inizierà la nuova stagione, arriveranno gli Europei e poi anche i Mondiali. Capisco l'aspetto economico ma avrei cercato altre soluzioni. E aggiungo che il problema orari è un'altra questione importante in un periodo estivo. E' una situazione non facile da gestire e io non sono a capo del sistema ma avrei cercato altre strade".

Ad esempio?
"Avrei sospeso questo campionato, del resto è una situazione unica. Si poteva trovare una via d'uscita a livello economico con lo Stato, chiedendo di continuare a pagare i contributi ai calciatori. E sarei ripartito a luglio con un nuovo campionato".

Nel frattempo ha suscitato polemiche da parte di Inter, Napoli e Milan la ripresa della Coppa Italia dal 13 giugno...
"Sarà una stagione stressante, giocare ogni tre giorni è massacrante. Ti alleni in modo sempre spezzettato. Chi ha rose ampie magari riesce a gestire la situazione ma capisco i problemi degli allenatori. Fossi un tecnico sarei in difficoltà: mi chiederei chi far giocare, come farlo giocare, quanto impiegarlo. Se si infortuna qualcuno poi può incidere sull'equilibrio della squadra. E' un problema per tutto il nostro calcio perchè di questo passo i nostri giocatori rischiano di arrivare bolliti agli Europei. La Germania avrà più tempo per recuperare, mentre in Francia non giocano..."

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000