HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi è stato il migliore?
  Ciro Immobile
  Mauro Icardi
  Kalidou Koulibaly
  Milan Skriniar
  Allan
  Bryan Cristante
  Sergej Milinkovic-Savic
  Douglas Costa
  Alisson
  Paulo Dybala

Serie A

Eterna promessa, a 26 anni: sulla scia di Gabigol, Dodò cerca il rilancio

15.02.2018 17:49 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 8006 volte
© foto di Federico Gaetano

"L'ho ceduto per salvargli la vita", disse Walter Sabatini. La carriera di José Rodolfo Pires Ribeiro, al secolo Dodô, nel trasferimento a sorpresa dalla Roma all'Inter, non è però di fatto mai decollata. Sembra un eterno giovane, nel frattempo è arrivato a 26 anni: dal 2012 in Serie A, con 74 presenze nel nostro massimo campionato. Che, sei anni dopo, è pronto a salutare: c'è il Santos, il ritorno in Brasile, nella continua ricerca di un rilancio del terzino brasiliano tanto apprezzato da Sabatini, mai davvero esploso.

Arrivato da svincolato, dopo gli esordi nel Corinthians, si rivela una scommessa complicata con la Roma, almeno dal punto di vista tecnico. Fa fatica sia con Zeman che con Garcia, poi inizia il suo girovagare. Un affare, almeno economico, i capitolini comunque lo fanno: l'Inter prima lo preleva in prestito e poi lo riscatta, per un totale di 9 milioni di euro che finiscono nelle casse giallorosse. Risultato: 20 presenze alla prima stagione, poi l'infortunio, il complicato recupero, la Sampdoria delle 24 presenze in una stagione e mezza. Tanta sfortuna, ma a conti fatti resta una promessa, più vicino ai trenta che ai vent'anni. Ora torna in Brasile: al Santos sembra rilanciarsi Gabigol, ci riuscirà anche Dodò?


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

TMW - Mondiali 2026, Trezeguet ambasciatore per il Marocco: la foto David Trezeguet ambasciatore per il Marocco 2026. Ve l’avevamo raccontato nei giorni scorsi, ora è ufficiale. Sarà l’ex attaccante della Juventus a rappresentare la candidatura ai Mondiali per il Marocco. E nella foto di TMW il momento dell’accordo. Sorrisi, maglia tra le mani e grandi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy