HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

FOCUS TMW - Serie A, la top 11 del quarto turno: Caputo guida l'attacco

23.09.2019 15:21 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 8534 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Di seguito i migliori calciatori del quarto turno di Serie A basati sui voti di TMW.

Gianluigi Donnarumma (Milan) voto 7 - Nel primo tempo si traveste da Superman, negando il gol agli avversari in tre occasioni. Non può nulla nella ripresa sui gol degli avversari, non riesce ad evitare la sconfitta.

Adam Marusic (Lazio) voto 6.5 - Preferito a Lazzari per la prima volta in stagione non dà modo a Inzaghi di pentirsi della scelta.

Milan Skriniar (Inter) voto 7 - Perfetto in marcatura, non si lascia mai scappare Suso. Una roccia insormontabile.

Francesco Acerbi (Lazio) voto 7 - Stravinto il duello con Inglese a centro area, una buona notizia per Mancini. Forse si spiega così la presenza fissa del laziale in azzurro e l'assenza cronica del ducale.

Aleksander Kolarov (Roma) voto 7 - Una sentenza su calcio di punizione, sesta rete da quando è arrivato alla Roma. Bene anche in difesa, anche se è suo il tocco su Soriano che causa il calcio di rigore poi trasformato da Sansone.

Alfred Duncan (Sassuolo) voto 8 - Recupera palla e avvia l'azione del vantaggio, pesca Berardi a centro area in occasione del bis, insacca a rimorchio dopo lo scontro Berisha-Berardi e fa tris. Partita "totale", assolutamente inarrestabile.

Marcelo Brozovic (Inter) voto 7 - Sempre nel vivo della manovra, gestisce tanti palloni e ne sbaglia pochissimi. Sblocca il match grazie anche alla deviazione di Leao.

Romulo (Brescia) voto 7 - Nel primo tempo non si vede praticamente mai, sparendo di fatto in mezzo alla densità della battaglia a centrocampo. Nella ripresa avanza di qualche metro il suo raggio d'azione e alla fine risulta decisivo ai fini del risultato grazie alla sua rete.

Federico Chiesa (Fiorentina) voto 7.5 - Rompe il tabù e ritrova il sorriso. Segna, con la complicità di Palomino, il gol dell'1-0 e anche il suo primo sigillo in campionato. Si ripete, sempre con la complicità di Palomino, servendo un assist al bacio per il 2-0 di Ribery a inizio ripresa.

Fernando Llorente (Napoli) voto 7.5 - Sblocca la partita arrivando per primo su una palla sporca in area, conquista il rigore del raddoppio inducendo Tachtsidis al fallo, giganteggia costantemente sulle palle alte e chiude il match con la rete del definitivamente 1-4.

Francesco Caputo (Sassuolo) voto 7.5 - Pienamente integrato nei meccanismi offensivi della squadra: quota dieci gol non può che essere un obiettivo minimo per l'ex bomber empolese.

Panchina - Salvatore Sirigu; Timothy Castagne, Kalidou Koulibaly; Stefan De Vrij; Nahitan Nandez, Miguel Veloso; Fabian Ruiz; Josip Ilicic; Domenico Berardi; Cristiano Ronaldo; Edin Dzeko, Giovanni Simeone.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Accardi “Cristiano Ronaldo e i 700 gol? Un bel traguardo, ma i numeri dicono che in Italia non rende come ha reso in Inghilterra e in Spagna”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Beppe Accardi. Cristiano Ronaldo segna. Ma lei non cambia idea... “No. Mica ha fatto più di trentasei...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510