HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Serie A

Gol, spettacolo, rimpianti e rimonte. SPAL-Cagliari è pioggia di emozioni

10.11.2018 20:40 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 3733 volte
© foto di Federico Gaetano

Guardando l'inizio di partita c'era da immaginarselo. Ma che SPAL-Cagliari potesse diventare una partita fatta di gol e spettacolo in pochi potevano davvero aspettarselo. La sfida delle 18 ha regalato tantissimi spunti di riflessione e alla fine, seppur con diverse letture e interpretazioni, il 2-2 sembra un risultato giusto per quanto visto in campo. Nel titolo parlavamo di rimpianti e ovviamente sono tutti dalla parte della SPAL: la squadra di Semplici era stata bravissima a colpire a freddo quella di Maran con la rete di testa di Andrea Petagna. Il primo tempo, nonostante l'unica rete, si è fatto apprezzare per un ritmo di gioco alto e tanti cambi di fronte. Copione che si è ripetuto e se possibile migliorato anche nella ripresa. Il Cagliari dopo l'intervallo ha provato a forzare alcune giocate per trovare il pareggio, ma dopo 25 minuti ancora Antenucci ha fatto esplodere di gioia il Mazza e affossato, almeno apparentemente, le ambizioni cagliaritane.
Apparentemente, appunto. Perché gli uomini di Maran ci hanno messo meno di 5 minuti per ribaltare la faccenda, regalando spettacolo e riportando il risultato in parità dopo lo svantaggio di due reti. Prima Pavoletti, poi Ionita in un uno-due mortifero per i padroni di casa. Che in realtà hanno pure rischiato il tracollo, dopo la bella rete di Ionita. Ma il tecnico toscano è stato bravo dalla panchina a far ricompattare il suo undici e portare a casa un punto che fa comunque comodo alla classifica.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Capozucca “L’Ajax ha meritato, ma la Juventus era in un momento di difficoltà e oltre Ronaldo c’è un altro campione come Chiellini la cui assenza si è sentita. È comunque giusto dare i meriti agli avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il dirigente del Frosinone Stefano Capozucca commenta la debacle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510