HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Stelle di Natale AIL 2018
SONDAGGIO
Ottavi di Champions: chi ha più possibilità tra Inter e Napoli?
  Andranno entrambe agli ottavi
  Si qualificherà solo il Napoli
  Si qualificherà solo l'Inter
  Verranno entrambe eliminate

La Giovane Italia
Serie A

I meno utilizzati - Juve: De Sciglio, Kean, Perin e Rugani in attesa

11.10.2018 11:45 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 9675 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

I calciatori meno utilizzati nelle prime otto giornate di campionato, escludendo gli infortunati di lungo corso e i secondi o terzi portieri mai impiegati finora.

Mattia De Sciglio (3 convocazioni, zero minuti in campo) - I problemi fisici hanno caratterizzato questa prima parte di stagione dell'esterno ex Milan, ancora in attesa del debutto nella stagione 2017-18. In panchina contro Parma, Sassuolo e Udinese, Max Allegri non l'ha ancora visto al top per poterlo mandare in campo. Dopo la sosta, tuttavia, dovrebbe scattare la sua ora. De Sciglio si sta allenando in gruppo e ieri sera su Twitter - pubblicando una foto dalla Continassa con Cristiano Ronaldo - ha scritto: “Non vedo l’ora di tornare sul campo”.
Dicono di lui - "Difesa a tre? Con un terzino, un ruolo che potrebbe fare benissimo De Sciglio se starà in piedi, puoi avere lo stretto e il largo. Può essere il suo ruolo (di De Sciglio, ndr) del futuro" (Max Allegri, 2 ottobre 2018).

Moise Kean (6 convocazioni, una presenza, 12' in campo) - Probabilmente, per il ragazzo sarebbe stato più opportuno trovare una soluzione in estate per giocare con maggiore continuità. L'ex Hellas sta tuttavia crescendo in allenamento con i vari Ronaldo e Higuain, senza riuscire ancora a debuttare in campionato. Una reazione allergica, infatti, l'ha fermato quando Allegri voleva mandarlo in campo: contro il Bologna, lo scorso 26 settembre. Ma la stima del tecnico bianconero resta immutata.
Dicono di lui - "Quando gioca è sempre pericoloso". (Max Allegri, 2 ottobre 2018).

Mattia Perin (10 convocazioni, una presenza, 90' in campo) - E' stato acquistato in estate per essere l'alternativa a Szczesny, per questo al portiere ex Genoa sono rimaste soltanto le briciole. Appena un'apparizione, quella contro il Bologna del 26 settembre. In Champions, invece, non ha avuto modo di mettersi in mostra.
Dicono di lui - "Ho già deciso il titolare, sarà Szczesny. Mattia comunque giocherà tanto, le sue 10/15 partite alla Juve le farà". (Max Allegri, 14 giugno 2018).

Daniele Rugani (8 convocazioni, due presenze, 91' in campo) - Una gara in campionato e appena un minuto in Champions per l'ex Empoli. La Juventus in estate ha detto no al Chelsea, lavorando anche al prolungamento dopo il rifiuto ai blues su suggerimento di Maurizio Sarri. L'impiego in campo, però, potrebbe essere migliorato.
Dicono di lui - "Rugani gioca poco? In effetti Khedira ha giocato solo dieci partite in più di Daniele e nella scorsa stagione ha giocato molto. Nella stagione che sta per iniziare credo che Rugani possa giocare ancora di più". (L'agente Davide Torchia, 8 agosto 2018, a RMC Sport).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 9 dicembre MILAN, LEONARDO: “IBRA NON ARRIVERÀ, LAVORIAMO PER FABREGAS. ARRIVERANNO UN CENTROCAMPISTA E UN ATTACCANTE”. BOLOGNA, BIGON SU INZAGHI: “FAREMO RAGIONAMENTI A TRECENTOSESSANTA GRADI”. UDINESE, PRADÉ ALLONTANA IL MERCATO. GENOA, PERINETTI: “CI MANCA UN ESTERNO” - Al Milan arriva Paqueta,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->