HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Juve Campione, Kean sorpresa dell'anno per la stampa italiana

21.04.2019 07:30 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 6781 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

E' Moise Kean il giocatore che in pochi si sarebbero aspettati a questo livello. E' il risultato del sondaggio di Tuttomercatoweb.com tra undici giornalisti di undici testate diverse, al seguito della Juventus che festeggia l'ottavo titolo di Campione d'Italia. Il classe 2000 è il talento che nessuno, o in pochi, si sarebbero attesi a questo livello. C'è anche chi, però, non si attendeva un Joao Cancelo di questo livello, soprattutto nella prima parte di campionato, oppure l'exploit da subito, al ritorno dall'infortunio, di Leonardo Spinazzola. Oppure chi, viceversa, non credeva che l'impatto italiano di Emre Can potesse essere da subito così importante.

Filippo Conticello (La Gazzetta dello Sport) - Moise Kean
Guido Vaciago (Tuttosport) - Rodrigo Bentancur
Maurizio Crosetti (Repubblica) - Moise Kean
Massimiliano Nerozzi (Corriere della Sera) - Joao Cancelo
Gianluca Oddenino (La Stampa) - Moise Kean
Aurelio Capaldi (RAI) - Leonardo Spinazzola
Enrico Zambruno (JTV) - Moise Kean
Giovanni Capuano (Radio 24) - Moise Kean
James Horncastle (ESPN) - Moise Kean
Valentin Pauluzzi (L'Equipe) - Emre Can
Romeo Agresti (Goal) - Moise Kean


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Milan, Maldini sotto osservazione: Elliott non felice dell'operato Non c'è un bel clima, al Milan. Perché gli strascichi delle ultime settimane, con l'apice dell'esonero di Marco Giampaolo - all'indomani della vittoria contro il Genoa - e la querelle Spalletti-Pioli, non hanno soddisfatto i vertici di Elliott, tanto da far finire la lente d'ingrandimento...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510