HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere del Mondiale?
  Cristiano Ronaldo
  Lionel Messi
  Neymar
  Romelu Lukaku
  Harry Kane
  Antoine Griezmann
  Denis Cheryshev
  Sergio Aguero
  Gabriel Jesus
  Diego Costa
  Timo Werner
  Dries Mertens
  Luis Suarez
  Kylian Mbappé
  Artem Dzyuba
  Edinson Cavani
  Falcao
  Mario Mandzukic
  Thomas Muller
  Altro

Serie A

Icardi: "Rappresento l'Inter con orgoglio, Zanetti il migliore del club"

14.03.2018 13:45 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 4164 volte
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS

Nell'ambito dello speciale dedicato dalla rivista Topolino ai 110 anni dell'Inter, i piccoli cronisti inviati alla Pinetina hanno sottoposto le domande anche a Mauro Icardi, capitano della squadra nerazzurra. Ecco le risposte principali offerte da Maurito, riportate da Fcinternews.it:

Quale partita dell'Inter ricordi con più emozione? "La finale di Champions League del 2010. E il 3 a 2 nel derby a ottobre, in cui ho fatto tripletta".

Quanta responsabilità c'è a diventare capitano dell'Inter a soli 22 anni? "Tantissima, a quell'età non è normale ma è nel mio carattere affrontare le sfide. Ricevere la fascia di Javier Zanetti mi ha dato tanto come calciatore e come uomo. Rappresento con orgoglio la squadra e i tifosi, cerco di fare del mio meglio".

Cosa significa per te 'amala'? "È la sintesi di questo club; ci si vuole tutti bene, come in una famiglia che vive in amore. Lavoriamo insieme per il bene di tutti. E' l'Inter: non tutte le squadre sono così".

Cosa regalerai all'Inter per il 110° compleanno? "Spero tanti gol, e titoli, che portano gioia e soddisfazione".

Cosa provi in campo davanti a più di 70mila persone? "È straordinario, c'è tutta quella gente che urla: 'Forza Inter' e il tuo nome! È una gran fortuna poter provare quest'emozione".

Come ti senti sul dischetto del rigore? "È una responsabilità forte, tutta la fiducia della squadra è nei miei piedi, migliaia di tifosi ti guardano trattenendo il fiato. Ma bisogna calciare. È il mio ruolo".

Chi è il miglior calciatore dell'Inter di sempre? E del mondo? "Javier Zanetti. E Lionel Messi. Argentini come me".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Inter, sviluppi importanti: Malcom, Vecino ed il Chelsea e occhio a Vrsaljko Sviluppi importanti per il mercato dell’Inter, dopo il colpo Nainggolan. L’incontro di ieri con Pastorello ha avuto per oggetto il brasiliano Malcom: l’intermediario ha ragguagliato i nerazzurri sull’apertura del Bordeaux al prestito molto oneroso con diritto di riscatto dopo un summit...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy