HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Serie A

Il punto sulla A femminile - Impresa Brescia: Juve raggiunta in vetta

17.04.2018 08:00 di Tommaso Maschio   articolo letto 4444 volte
Il punto sulla A femminile - Impresa Brescia: Juve raggiunta in vetta

Se non si tratta di impresa poco ci manca. Il Brescia espugna il campo di Vinovo, infligge la prima sconfitta stagionale (dopo 17 gare) alla Juventus e la raggiunge in vetta alla classifica a quattro giornate dalla fine. Se così dovesse finire si andrebbe allo spareggio, visto che la Serie A femminile non considera in caso di arrivo a pari punti la differenza gol né negli scontri diretti né generale (fattori che regalerebbero il titolo alle bianconere), e forse sarebbe il finale più adeguato per il campionato ad altissimo livello delle due contendenti che hanno fatto letteralmente il vuoto perdendo punti solo fra di loro e vincendo contro tutte le altre squadre della massima serie. Davanti a un pubblico delle grandi occasioni le ragazze di Piovani hanno giocato un primo tempo perfetto aperto dalla rete di Katarzyna Daleszczyk brava a farsi trovare pronta a centro area dopo un mezzo pasticcio del portiere Giuliani e chiuso nel recupero del primo tempo da Daniela Sabatino, che dimostra tutte le proprie qualità di attaccante d'area di rigore. Nella ripresa Leonesse in maggiore sofferenza, specialmente dopo la rete dell'ex Lisa Boattin, contro una Juventus apparsa meno brillante del solito, ma capaci comunque di reggere il vantaggio e portare a casa tre punti pesantissimi nel discorso Scudetto.

Dietro si accende la lotta per il terzo posto con il Tavagnacco che frena sorprendentemente in casa contro un Ravenna che non ha alcuna intenzione di lasciare la Serie A senza lottare: in Friuli le biancorosse passano grazie alla rete di Luisa Pugnali dopo una decina di minuti portandosi a +4 dalla zona retrocessione diretta. Le gialloblù di mister Cassia sentono ora il fiato sul collo del Mozzanica che con un gol per tempo (Giorgia Pellegrinelli al 18° e Carolina Mendes all'87°) regolano la pratica Sassuolo fra le mura amiche e tengono a distanza una Fiorentina rinata. Le viola battono in trasferta con punteggio tennistico il ChievoVerona in cui trova la gioia del primo gol stagionale di Alice Parisi giocatrice che è mancata tantissimo in questa stagione alle toscane.

Nella seconda metà della classifica vedono ormai all'orizzonte la salvezza le due squadre veronesi, nonostante il pesante scivolone del Chievo. Il Verona infatti coglie un successo importantissimo in casa dell'Empoli grazie al duo bulgaro Dupuy-Kostova a cui si aggiungono, nel tabellino dei marcatori, anche Sofia Kongouli e Angelica Soffia per la manita finale arrivata in rimonta dopo il gol in avvio di Prugna per le padrone di casa. Salvezza vicina infine anche per la Res Roma che solo nei minuti finali ha la meglio del Pink Bari in un altro scontro diretto: pugliesi avanti con Anna Serturini dopo mezzora di gioco e al comando fino a cinque minuti dalla fine quando le giallorosse mettono la freccia con Claudia Ciccotti e il capitano Vanessa Nangi che all'88° regala una vittoria che sa di permanenza in massima serie per un altro anno.

Questi risultati, marcatrici e classifica dopo 18 giornate:

Empoli-Verona 1-5 (13° Prugna; 22°, 43° Dupuy, 66° rig. Kostova, 75° Kongouli, 83° rig. Soffia)
ChievoVerona-Fiorentina 1-6 (12°, 55° Caccamo, 32° Mauro, 40° Bonetti, 50° Parisi, 71° Rinaldi; 90° Mascanzoni De.)
Juventus-Brescia 1-2 (65° Boattin; 3° Daleszczyk, 47° Sabatino)
Res Roma-Pink Bari 2-1 (86° Ciccotti, 88° Nagni; 32° Serturini)
Mozzanica-Sassuolo 2-0 (18° Pellegrinelli, 87° Mendes)
Tavagnacco-Ravenna 0-1 (11° Pugnali)

Classifica: Juventus 51, Brescia 51; Tavagnacco 34; Mozzanica 33; Fiorentina 31; ChievoVerona 25; Verona 22; Res Roma 21; Ravenna 14; Pink Bari 13; Sassuolo 10; Empoli 8


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 20 settembre NAPOLI, HAMSIK TORNA A VALUTARE L'ADDIO. JUVENTUS, OCCHI SU TIELEMANS. THIAGO SILVA PUO' TORNARE IN ITALIA. JUVENTUS In conferenza stampa il ct del Brasile Tite ha spiegato le convocazioni verdeoro in vista delle sfide contro Arabia Saudita e Argentina. Questo il suo pensiero,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy