HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi è stato il migliore?
  Ciro Immobile
  Mauro Icardi
  Kalidou Koulibaly
  Milan Skriniar
  Allan
  Bryan Cristante
  Sergej Milinkovic-Savic
  Douglas Costa
  Alisson
  Paulo Dybala

Serie A

Inizia tutto con la Coppa del 2012

16.05.2018 22:45 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 16964 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Quando arrivò Diego Pablo Simeone, alla guida dell'Atletico Madrid, il club era praticamente su un binario morto. Sponsorizzazioni quasi nulle, diritti televisivi che finivano nelle tasche dei soliti noti (Real Madrid e Barcellona), calciatori che arrivavano, sì, ma in comproprietà con fondi d'investimento come Doyen. L'unica possibilità era incominciare a vincere, a macinare risultati, senza disdegnare il gioco ma non facendolo diventare un'ossessione. Il Cholismo non è nient'altro che la filosofia di Klopp, evidentemente agli antipodi nei modi ma molti vicini nei risultati.

Klopp gioca, diverte, crea. Il suo Borussia Dortmund è andato a un passo dal vincere la Champions League, è l'unica tedesca a poter interrompere (magari non quest'anno, ecco) il dominio del Bayern Monaco in Germania. Era praticamente in fallimento, nel 2006, ma nel 2013 fatturava sette volte tanto. L'Atletico Madrid viaggiava intorno ai 60, ora è a 400, una forbice irripetibile. Basti pensare che l'Inter era a 250 e per un periodo è stata intorno ai 170, per poi risalire (ora) a 320, senza Champions.

Tutto ha avuto inizio con la Coppa, grazie a un Falcao arrivato tramite i fondi di investimento e poi venduto per necessità. Ma gli stessi soldi arrivati dal Tigre hanno portato hanno permesso, con calma e gesso, di rivoluzionare una squadra che poteva far la fine di tutte le altre spagnole. Il Siviglia, per dirne un'altra, non è ancora in grado di raggiungere i risultati di Diego Pablo Simeone con l'Atletico Madrid, perché troppo lontani in Liga e Champions rispetto al Cholo. Ecco, per guadagnare serve vincere. Ed è l'unico modo per combattere le grandi, pure quando esci contro Roma e Chelsea.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Inter, Martinez: "E' il giorno più importante della mia vita". Il video Uscito dalla sede dell'Inter dopo la firma del contratto coi nerazzurri, Lautaro Martinez si è soffermato a parlare coi taccuini presenti. "Daremo il meglio, qui la gente ha tante speranze. Milito mi ha detto tante cose dell'Inter, con lui ho avuto la fortuna di condividere lo spogliatoio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy