HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

Inter, attesa Lazaro: primo colpo "in sordina" da inserire nel nuovo corso

12.09.2019 07:00 di Gianluigi Longari  Twitter:    articolo letto 14211 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Lo scetticismo che ne ha accompagnato l’acquisto era figlio soprattutto del fatto che Valentino Lazaro aveva rappresentato il primo colpo di mercato dell’estate nerazzurra. I riscontri delle prime giornate, suffragate da un’estate vissuta sotto i riflettori del mercato dal club milanese, ha invece arricchito di aspettative anche la possibilità di esordio che Antonio Conte sta valutando per l’austriaco ex Herta Berlino. Del resto non è un mistero che gli esterni abbiano rappresentato per il tecnico di Lecce la vera chiave di volta delle sue esperienze in panchina, a partire dagli esordi sino ai successi ottenuti con Juventus e Chelsea. Per questo motivo i 20 milioni abbondanti investiti per accaparrarsi Lazaro vanno visti con una prospettiva futuribile ed intrigante. La partenza sprint di Candreva contro il Lecce ha raffreddato la voglia di vedere il nuovo acquisto come protagonista sul rettangolo verde, ma non è in discussione il progetto che in casa Inter si sta costruendo anche sulle sue sgroppate sulla destra. Difficile ipotizzare un lancio già contro l’Udinese, ma è altrettanto complicato pensare che nel tour de force che è da mettere in preventivo a cavallo tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno anche Valentino Lazaro non sarà chiamato in causa per dare il suo contributo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Juve, Paratici e la corsa scudetto: "Atalanta può essere Leicester italiano" La Juventus si avvia al nono scudetto consecutivo? Ne ha parlato Fabio Paratici ieri ad Amatrice, ecco alcune parole riportate da Tuttosport: "Il campionato è lungo, l'Inter è la rivale più accreditata e penso che anche la gara di Milano sia stata importante per dimostrare a noi stessi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510