HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

La Giovane Italia
Serie A

Inter con il doppio vantaggio al 45', Samp non giudicabile

28.09.2019 18:48 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 10061 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

L'Inter apre e raddoppia nel giro di pochi secondi, a metà primo tempo, per lo 0-2 (al 45') contro la Sampdoria. Nerazzurri padroni del campo sin dal principio, con il primo tentativo di Bastoni, che di testa manda a lato di poco. Poi Chabot scivola e regala il pallone a Sanchez: cross per Lautaro che, invece di cercare la porta, pecca di altruismo.

Ma è un primo tempo mai iniziato, perché la Samp si rintana, il comando ce l'ha l'Inter, Lautaro riesce a recuperare un pallone sui venti metri, Sensi scarica verso la porta e Sanchez la devia di schiena. Audero non può fare altro che vedere la palla baciare il palo: è gol di Sensi e non del cileno, per la deviazione involontaria. La certezza della rete per il sudamericano arriva poco dopo, quando Sensi mastica una conclusione che arriva tra i piedi del Nino Maravilla, per il più facile dei gol da due passi. Al minuto ventidue è già 0-2, con il Var che vidima il raddoppio.

Il resto è solo accademia, con la tecnologia che annulla il tris a Candreva, poi Lautaro - su bella giocata di Bastoni - stringe troppo la diagonale. Ma la partita sembra già bell'e indirizzata. L'unico sussulto arriva con un tiro di Linetty - al termine di un flipper in area - che finisce alto.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 15 dicembre NAPOLI, DE LAURENTIIS SU IBRAHIMOVIC: “VOLEVO IBRA CON ANCELOTTI, ORA ALTRE PRIORITÀ. MERTENS PUÒ ANDARE OVUNQUE TRANNE IN ALTRE SQUADRE ITALIANE”. ANCHE IL MILAN ALLONTANA ZLATAN. ROMA, FLORENZI: “FARÒ DISCORSO STRAPPALACRIME”. FIORENTINA, MONTELLA: “SEMPRE IN DISCUSSIONE, MA IL...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510