VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/2018?
  Real Madrid
  Barcellona
  Bayern Monaco
  Manchester United
  Manchester City
  Juventus
  Chelsea
  PSG
  Atletico Madrid
  Roma
  Napoli
  Monaco
  Liverpool
  Borussia Dortmund
  Altro

TMW Mob
Serie A

Inter, dal disastro europeo alla Fiorentina: fallire non è più concesso

27.11.2016 08:00 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 6388 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

L'Inter ha salutato anzitempo l'Europa in settimana. L'antifona si era già capita dopo le prime due sconfitte del girone e i nerazzurri non sono stati capaci di replicare a un avvio terribile in un girone tutt'altro che impossibile. Ciò che stupisce di più è che alla fine la formazione prima di De Boer e poi di Pioli si sia giocata la qualificazione nelle due sconfitte contro l'Hapoel Beer Sheva, che sicuramente non si offenderà se definiremo la più scarsa dell'intero raggruppamento. E così, invece che superarlo in carrozza, dal girone l'Inter è stata buttata fuori con un turno d'anticipo, firmando una delle pagine più nere della storia ultracentenaria del club.

A questo punto, da qui a maggio, la squadra di Stefano Pioli dovrà concentrarsi sul solo campionato, con il dovere di centrare il sospirato piazzamento europeo, unica via per riscattare una stagione fallimentare. Avere una settimana intera per preparare le partite, con la testa scevra da pensieri legati a match europei evidentemente reputati inutili, potrebbe rappresentare la svolta della stagione. Ma non vanno sottovalutati i possibili risvolti psicologici di un'eliminazione a dir poco indegna.

Se nel derby l'Inter ha mostrato comunque segnali di ripresa, dominando i rivali rossoneri molto più di quanto il 2-2 finale non dica, contro la Fiorentina si potrà giocare solo per la vittoria. Per la classifica, per il morale e soprattutto perché si tratta di uno scontro diretto, tra l'altro contro un'altra formazione delusa dal turno europeo (stavolta, però, in maniera decisamente più indolore). Adesso sbagliare non è più concesso, l'Europa ha bruciato tutto il credito, se pure ce ne sia mai stato.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Higuain prima o poi tornerà a segnare" Fari accesi sul derby di Torino, sul momento attuale vissuto da Higuain e Belotti e sulle sfide che Napoli Inter dovranno affrontare...
23 settembre 1984, Maradona segna il suo primo gol in serie A Il 23 settembre 1984 Diego Armando Maradona segna il suo primo gol in Serie A con il Napoli. Il Pibe de Oro, arrivato in estate dal...
TMW RADIO - Collovoti: "Mertens voto 9. Ok Ilicic; male J. Mario, 4 per lui" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Tribuna Stampa su TMW Radio, i Collovoti di Fulvio Collovati,...
#NES-tweet - #Calcio #Juventus - Un solo modo di tenere in vita il 4-2-3-1: la presenza contemporanea di #Cuadrado, #Dybala e #Mandzukic. NES-tweet Da lunedì 24 luglio 2017, attuo una sinergia fra tuttomercatoweb.com, Facebook (NESTI Channel in www.carlonesti.it) e...
L'altra metà di ...Valon Behrami Il centrocampista dell'Udinese e della nazionale Svizzera Valon Behrami e sua moglie Elena sono ritornati in Italia, dopo tre...
fantacalcio, LIVE NEWS DAI CAMPI DELLA 6^ GIORNATA IN TEMPO REALE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DELLE ULTIME DAI CAMPI DELLA 6^ GIORNATA ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:50
Il calcio e l'Italia, binomio inossidabile. Un affare da 798 milioni di euro. E in Spagna il pallone regna sovrano Uno studio pubblicato su Milano Finanza certifica che la nostra serie A si è rivelata il terzo settore industriale in Italia. Il conto...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 settembre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 23 settembre 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.